Una nuova possibilità annunciata da Equitalia: a partire dal 2015 verrà automaticamente allegato alla cartella esattoriale un piano d'ammortamento (una proposta di rateizzazione) della cifra che deve essere pagata oltre al classico bollettino per il pagamento. Non sarà quindi più necessario rivolgersi agli uffici preposti per poter richiedere la dilazione del pagamento del debito, ma basterà accettare la proposta di Equitalia.

Come funziona la rateizzazione semplificata Equitalia

Come ho già descritto, la proposta di rateizzazione verrà allegata alla cartella esattoriale sotto forma di atto mof delle Poste Italiane, un'aggiunta al semplice bollettino o alle altre forme di pagamento previste da Equitalia.

Un vero e proprio prospetto con tutte le informazioni utili per assicurarsi una piena comprensione da parte del contribuente che non dovrà più recarsi agli uffici per effettuare la richiesta di rateizzazione. Questa forma di rateizzazione semplificata potrà essere utilizzata a partire dal 2015 ed è stata introdotta per aiutare il contribuente che, nella maggior parte dei casi, sceglie sempre di dilazionare il pagamento della cartella esattoriale in rate mensili. Basterà accettare il piano d'ammortamento e procedere con il pagamento mensile.

Durata e importo delle rate

La rateizzazione Equitalia prevede due differenti piani di dilazione, entrambi elaborati per rispettare le leggi vigenti in materia. Il contribuente potrà suddividere il pagamento in 72 rate mensili (piano ordinario per un totale di 6 anni) o in 120 rate mensili (piano straordinario per un totale di 10 anni) in caso di grave situazione economica.

I migliori video del giorno

Per utilizzare la rateizzazione straordinaria sarà necessario dimostrare chiaramente la propria situazione economica e fornire tutte le informazioni utili e necessarie, sia per debiti familiari che quelli imprenditoriali. L'importo minimo della rata è pari a 100 euro, ma la cifra può ovviamente variare se ad esempio si accede al piano d'ammortamento straordinario di 10 anni.

Entrambi i piani di rateizzazione possono essere prorogati solo una volta. Per eventuali calcoli e maggiori dettagli, Equitalia fornirà tutte le informazioni necessarie ed è possibile anche utilizzare l'apposito strumento online messo a disposizione sul sito ufficiale, un vero e proprio simulatore che permette il calcolo dell'importo delle rate e degli interessi da pagare.