Il numero dei contribuenti che, in possesso del codice Pin, può accedere a Fisconline, il servizio telematico dell'agenzia delle entrate, è in costante crescita dall'inizio del corrente anno e, all'8 maggio del 2015, ha sfiorato quota 3,5 milioni. Ne dà notizia proprio l'Agenzia delle Entrate che, dopo aver messo a disposizione online il modello 730, a partire dal 15 aprile del 2015, ha fatto il punto sulla novità relativa al precompilato. Ebbene, al riguardo l'Amministrazione finanziaria dello Stato sottolinea come attualmente siano in tutto ben 8,3 milioni i contribuenti che possono accedere online al modello 730 2015 precompilato al fine poi, con o senza modifiche/integrazioni, di trasmetterlo al Fisco entro e non oltre il termine del 7 luglio del 2015.

Questo perché, per un totale pari proprio a 8,3 milioni di contribuenti, ai quasi 3,5 milioni che sono quelli che sono in possesso del codice Pin per Fisconline occorre aggiungere pure i 4,8 milioni di cittadini che, in possesso del codice Pin dispositivo dell'Inps, l'Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale, possono allo stesso modo accedere via web alla Dichiarazione dei redditi 2015 precompilata. Sul 730 2015 online precompilato l'Agenzia delle Entrate ha fornito tra l'altro i primi numeri su chi ha visto il modello e su chi lo ha già inviato al Fisco a partire dal corrente mese di maggio del 2015.

Ebbene, il record di invio spetta a due contribuenti, uno di Bergamo ed uno di Cremona, che hanno trasmesso al Fisco il modello 730 precompilato dopo appena diciannove minuti dall'apertura dei termini per la trasmissione.

I migliori video del giorno

Dopo cinque giorni dall'apertura dei termini, ovverosia dal 2 maggio del 2015, quasi un milione di contribuenti ha visualizzato online il precompilato. Per la precisione sono oltre 920 mila cittadini con 122.295 di questi che l'hanno già trasmesso al Fisco a fronte di altri 106.666 che a loro volta, avendo già salvato online il modello, sono potenzialmente pronti per spedirlo all'Agenzia delle Entrate.