Anche il mese di novembre 2015 è caratterizzato dalle scadenze fiscali, che interessano i contribuenti #Iva, #Irpef, IRES ed IRAP , nonché tutti coloro che hanno aderito alla Voluntary Disclosure. Dopo il mese di ottobre, ecco quali  sono le date da segnare in rosso sul calendario di novembre? Vi riassumiamo schematicamente tutte le informazioni che possono interessarvi.

Calendario scadenze fiscali novembre 2015

Ecco le date da appuntare per le scadenze fiscali del mese di novembre 2015: #agenzia delle entrate

  • 2 novembre: entro oggi è possibile presentare il modello TR per il rimborso IVA (solo le categorie indicate dalla legge), che interessa coloro che nei primi tre trimestri dell'anno hanno realizzato un'eccedenza di imposta detraibile che supera i 2.582,28 euro. Si può ottenere il rimborso per tutta la somma o solo una parte, presentando il modello telematicamente anche attraverso intermediari abilitati Entratel.
  • 3 novembre: scadenza dell'ultima rata del canone RAI, che interessa chi ha voluto la dilazione del pagamento. Il pagamento può essere effettuato presso gli Uffici postali o telematicamente con bancomat o carta di credito.
  • 16 novembre: versamenti IVA e Irpef; per quanto riguarda l'IVA, bisogna adempiere il versamento dell'iva mensile di ottobre(codice tributo 6010), e quello dell'IVA del terzo trimestre 2015, luglio-settembre (codice tributo 6033). Per l'Irpef, vanno versate gli acconti sui redditi di lavoro dipendente, assimilati, autonomo (codice tributo 1040) e provvigioni (codice tributo 1038) di ottobre 2015.
  • 25 novembre: presentazione elenchi riepilogativi Intrastat del mese di ottobre, su cessione e/o acquisto e prestazione di servizi intracomunitari.
  • 30 novembre: secondo acconto IRPEF 2015 persone fisiche che presentano Modello UNICO. L’acconto consiste nel veramento del 60% dell’imposta versata per l'anno 2014, riducibile se le previsioni dimostrano un reddito inferiore all'anno precedente (codice tributo 4034). Sempre entro oggi va versato il secondo acconto IRES per l'anno 2015 (codice tributo 2002). Altra scadenza odierna è il secondo acconto dell'IRAP (codice tributo 3813). Cade oggi, infine, la scadenza per aderire a Voluntary Disclosure. L'adesione può essere effettuata telematicamente, anche attraverso intermediari abilitati.