Il fenomeno social è in costante evoluzione. La concorrenza tra le varie piattaforme sociali è "agguerritissima" e per non perdere colpi gli aggiornamenti e le novità sono sempre più frequenti. E' il caso di Facebook, uno dei social network più diffusi. Ad aprile il colosso fondato da Mark Zuckerberg ha lanciato la diretta. Gli iscritti alla piattaforma hanno la possibilità di effettuare un collegamento live per condividere con tutti gli amici un evento, un momento da ricordare o semplicemente per un saluto.

Pubblicità
Pubblicità

C'è chi si diverte a fare scherzi e chi, magari, si improvvisa giornalista raccontando un particolare evento in diretta. La diretta in breve tempo ha conquistato il "popolo" di Facebook. Una notifica del social indica che uno degli amici di Facebook sta effettuando un collegamento live.

In diretta con il mondo con un clic

Un clic ed il collegamento è immediato. Con il passare delle settimane il fascino della diretta sta coinvolgendo anche chi inizialmente aveva mostrato perplessità di fronte all'ultima novità proposta da Facebook.

Nella foto la mappa Facebook che indica le dirette
Nella foto la mappa Facebook che indica le dirette

Ma non finisce qui. Il social network non si è limitato ai collegamenti in diretta riservati ai soli amici. Da qualche settimana nel pannello delle applicazioni di Facebook è stata inserita la dicitura "video in diretta".

Un "grande fratello" social

In buona sostanza il social permette a tutti gli utenti di collegarsi con il mondo o meglio con gli iscritti che in quel momento stanno effettuando un "live". Sullo schermo apparirà una cartina geografica.

Pubblicità

I pallini blu presenti indicano le dirette attive e, soprattutto, indicheranno da quale nazione l'iscritto Facebook è collegato. Il social inoltre permette di individuare gli utenti che hanno più spettatori. In questo caso il pallino blu sarà leggermente più grande rispetto agli altri. Un modo originale per interagire con il resto del mondo. Un ulteriore segnale dell'evoluzione social e dei tempi che cambiano. Ormai con un semplice clic sul telefono cellulare o sul pc è possibile "spiare" le dirette altrui per una sorta di "grande fratello" social.

E le novità potrebbero non fermarsi qui.  

Leggi tutto e guarda il video