Una notizia che ha dell'incredibile. La Televisione, il mezzo considerato da sempre il punto di riferimento per restare aggiornati sulle notizie di tutto il mondo, è stata superata dai social network. Sembra, infatti, che sempre più ragazzi preferiscono utilizzare le piattaforme social per restare informati sulle vicende quotidiane.

I pro e i contro dell'informazione sui social network

Come ogni mezzo di comunicazione, anche Facebook, Twitter, Google Plus ed altre piattaforme online hanno sia pregi che difetti.

Su internet le notizie vengono pubblicate in tempo reale, a pochi secondi dall'accaduto, e fanno molto rapidamente il giro del mondo. La limitazione principale, invece, è che chiunque può scrivere, sia i giornalisti professionali, sia persone che si divertono a divulgare false testimonianze solo per ottenere visualizzazioni.

Ovviamente, prima di prendere per vera qualsiasi affermazione, è sempre meglio controllare la fonte: se ad esempio la notizia viene pubblicata dal sito di un noto quotidiano, allora sicuramente non può essere una bufala.

Al contrario, se il portale è di dubbia provenienza, o semplicemente è poco conosciuto, bisogna stare attenti a prendere le news come attendibili e reali.

In televisione è molto difficile che girino bufale, poiché chi viene inquadrato dalle telecamere è un professionista che lavora proprio per informare l'opinione pubblica.

Le percentuali

Da un'indagine annuale effettuata dall'Istituto Reuters di Studi sul giornalismo, è emerso che su 50mila persone distribuite in 26 Paesi di tutto il mondo, circa la metà degli utenti di internet (51%) preferisce usare Facebook o Twitter tramite dispositivi portatili (smartphone, tablet, notebook).

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV Tecnologia

Tra i ragazzi tra i 18 e 24 anni, il 28% ricorre ai social network, mentre il 24% preferisce la televisione. Solo in Italia il televisore è ancora il mezzo di comunicazione più utilizzato, mentre in tutti gli altri Stati le piattaforme internet hanno ormai preso il sopravvento. Per restare aggiornati sulle ultime notizie potete cliccare sul tasto ''Segui''.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto