Prima o poi sarebbe arrivato questo momento. Già da anni i VHS hanno avuto un ruolo marginale, a causa delle continue evoluzioni nell'ambito della tecnologia. Oggi è terminata ufficialmente la produzione dei videoregistratori e ovviamente delle relative cassette.

I VHS saranno un ricordo

Le cassette con il nastro hanno segnato l'infanzia di tante persone. I ricordi di infanzia, i video dei propri figli e addirittura i matrimoni venivano registrati su questi dispositivi grandi che potevano immagazzinare video per una durata massima di 3 ore. Negli ultimi anni l'unico produttore ancora attivo era la società Funai Electric.

Il motivo principale non è la domanda in calo (l'anno scorso sono stati venduti circa 750 mila videoregistratori), ma la difficoltà nel reperire i materiali per la costruzione.

L'ultimo esemplare sarà prodotto entro la fine di questo mese, dopodiché daranno più spazio ai nuovi supporti digitali. È il caso dei DVD, dei Blu Ray che permettono una miglior qualità video, una capacità di memorizzazione davvero superiore ed uno spazio occupato decisamente inferiore: sia per quanto riguarda i dischi, sia per i lettori che sono molto più snelli, spesso anche portatili.

Ancora più vantaggiose sono le schede micro sd, che hanno capacità massime illimitate rispetto alle vecchie videocassette essendo, anche, di dimensioni inferiori ad un'unghia. I dispositivi attuali sono anche più pratici da usare nelle proprie funzionalità. Con i VHS per passare ad altri capitoli di un video, si doveva far scorrere il nastro velocemente, e una volta terminato, per tornare all'inizio, andava riavvolto.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV

Oggi basta semplicemente schiacciare su un tasto per navigare tra i capitoli. Sicuramente da oggi, chi avrà ancora dei registratori analogici o delle cassette, li terrà in custodia per bene, e chissà che in un futuro non troppo lontano possano tornare di nuovo in voga come i vinili in questi ultimi anni.

Per restare aggiornato sulle ultime notizie dal mondo della tecnologia, clicca sul tasto ''Segui''.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto