Il periodo di febbraio si prospetta piuttosto ricco di novità per quanto riguarda tutti gli amanti e i possessori della popolare console di casa Sony, ovvero la PlaySation 4. Un’esclusiva molto attesa per il prossimo mese è senza dubbio Nioh, il quale è un misto tra un gioco di ruolo e azione.

Quest’ultimo ha vissuto un lunghissimo e travagliato periodo di sviluppo, dato che venne originalmente ideato come avventura interattiva nel lontano 2004, prendendo spunto da una sceneggiatura realizzata da Akira Kurosawa. Dopo molto tempo, questo progetto è stato egregiamente ripreso in mano, grazie agli sforzi delle software house Team Ninja e Sony Interactive Entertainment.

Attualmente, la sua produzione è quasi terminata ed è entrata nella cosiddetta fase “gold”, per affinare gli ultimi particolari.

L'antico Giappone del XVII secolo

A livello narrativo, questo gioco è ambientato nel XVII secolo in Giappone in piena guerra civile. Questa fase storica viene normalmente chiamata dagli storici “Periodo Sengoku” e venne caratterizzata da forti lotte interne tra diversi clan, prima dell’unificazione nazionale instaurata da Togukawa Ieyasu. Il protagonista principale è un samurai di origini occidentali chiamato William, il quale deve affrontare sia nemici umani ma anche delle misteriose creature fantastiche chiamate yokai. Egli nel corso delle sue peripezie incontra anche una serie di figure reali della storia giapponese, come per esempio il grande stratega della guerra Kuroda Nagamasa, oppure il principale nemico di Ieyasu, ovvero Ishida Mitsunari.

Un interessante gameplay basato su diverse missioni

Dal punto di vista del gameplay, questo titolo è in terza persona ed è basato su una serie di missioni, le quali possono essere selezionate dal menù principale. Al contrario di molti giochi odierni, non presenta una struttura open world, e i vari livelli sono piuttosto limitati e indipendenti tra di loro.

Nel procedere all’interno del gioco, il protagonista può acquisire una serie di punti extra (chiamati “shrines”) per potenziarsi e per ottenere una serie di nuove abilità.

Scontri con i nemici piuttosto coinvolgenti e completi

Se consideriamo gli scontri con i nemici, questi ultimi sono in tempo reale e permettono una grande libertà d’azione da parte del videogiocatore.

Infatti, il nostro eroe William può compiere diverse mosse e azioni speciali per abbattere i propri avversari. Inoltre, può anche invocare gli spiriti di alcuni personaggi deceduti, per poter sferrare degli attacchi ancora più potenti. Infine, esiste anche la possibilità di giocare in multiplayer mediante una modalità cooperativa. Per concludere, non ci sono dubbi che Nioh sia una delle esclusive più attese per PlayStation 4. Esso sarà disponibile nei negozi a partire dal 9 febbraio.