I cyber pirati, si sa, le pensano in tutte le maniere al fine di fregare il prossimo. E prendere in ostaggio dati presenti in un Pc (come il caso del recente virus dal nome inequivocabile Wannacry), per poi rilasciarli dietro pagamento di un vero e proprio riscatto (in genere nella moderna forma dei bitcoin). O per entrare in possesso dei dati sensibili degli utenti, soprattutto quelli bancari e sfruttare i loro soldi sul conto.

Alle classiche mail si sono aggiunti i messaggi sulle app Social degli smartphone, come WhatsApp. Camuffati in finti saldi super convenienti o in nuove accattivanti emoticon da scaricare.

L’ultimo virus che si sta espandendo, però, ha alzato ancora una volta l’asticella. Infatti, si installa senza bisogno che l’utente clicchi sul link pericoloso. Ma col semplice passaggio del cursore del mouse. Vediamo di seguito come funziona questa ennesima minaccia che corre sul web.

Il virus che si installa col solo passaggio del puntatore

I cyber-malintenzionati sanno bene che la maggior parte di quanti riceve mail sospette o messaggi social sospetti, non cliccano sul link. Perché giustamente diffidenti. Per ovviare a ciò, hanno ben pensato di creare un virus che, per installarsi sul dispositivo, chiede solo il passaggio del puntatore del mouse. A lanciare l’allarme, come riporta l'Ansa sono gli esperti informatici che lavorano presso le società Trend Micro e Dodge This Security. I quali si sono accorti di questa campagna pericolosa di e-mail spam a fine maggio.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Smartphone

Quando essa ha preso di mira organizzazioni in più continenti del Globo: Europa, Medio Oriente e Africa.

Come funziona il virus che si installa senza cliccare sul mouse

Come funziona questo virus che si installa col semplice passaggio del puntatore del mouse? In pratica, il virus si camuffa in una mail avente come oggetto un messaggio di tipo finanziario e contiene un file in formato Power Point. Tale file ha all’interno un link capace di attivarsi, come detto, passando il puntatore del mouse sopra, senza neppure cliccarvi sopra. Come vi riesce?

Mediante una specifica funzione che rende automatiche le operazioni.

Come difendersi da questo virus

Come difendersi da questo nuovo virus? Le raccomandazioni sono le solite: diffidare sempre dalle mail con mittenti sospetti, anche quando contengono file in formati conosciuti (come in questo caso Power Point). E quindi evitare anche di passare semplicemente il cursore del mouse sul link. Come visto, i cyberpirati sono stati in grado di creare virus che si installano anche senza cliccare sul link.

Infine, aggiornare sempre il proprio sistema operativo e avere un antivirus efficace sul proprio dispositivo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto