Apple è una delle aziende [VIDEO]più attive nel campo dell'innovazione tecnologica. Molti prodotti recentemente commercializzati, infatti, presentano alcune peculiarità prima mai viste su prodotti simili. Un esempio può essere il design 'borderless', introdotto per la prima volta su iPhone X e imitato da quasi tutti i produttori concorrenti. Nel campo MacBook, si è vista l'introduzione della touchbar, apprezzata da una larga fascia di utenti.

Tutte queste innovazioni rappresentano solo una minima parte dei brevetti pubblicati da Apple.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Apple

Per chi non lo sapesse, un brevetto costituisce una sorta di tutela sulla proprietà intellettuale di un determinato prodotto. Nel corso degli anni, Apple ha presentato centinaia (se non migliaia) di brevetti ma solo alcuni diventano una caratteristica dei prodotti dell'azienda.

Uno degli ultimi brevetti presentati dall'azienda di Cupertino è degno di nota: sui prossimi Macbook potrebbe essere introdotta una tastiera completamente touch.

Macbook: la tastiera touch avrà due schermi

Analizzando nel dettaglio il brevetto in questione, la nuova tastiera potrebbe essere composta da ben due display (oltre a quello principale del Macbook): il primo sarebbe di tipo LCD mentre il secondo avrebbe una matrice di tipo OLED. Stando al brevetto, tale scelta sarebbe stata adottata al fine di permettere la rimozione della tastiera per poi 'agganciarla' ad altri dispositivi Apple (un esempio potrebbe essere iPad Pro).

La tastiera, dunque, sarà visualizzata su questi display e l'utente potrà personalizzarla da cima a fondo. Potrà scegliere il layout dei tasti oppure potrà applicare uno stile particolare a seconda delle proprie preferenze.

Tuttavia, al momento si tratta solamente di un brevetto e, pertanto, non è semplice ipotizzare possibili campi di impiego.

Il prossimo MacBook avrà questa tecnologia?

Quando si parla di brevetti si naviga, di solito, in un mare di incognite. L'introduzione di una tastiera di questo tipo comporterebbe un cambio sostanziale del design del MacBook, il quale viene modificato (di solito) secondo una cadenza regolare di cinque anni. L'ultima novità dei MacBook, la touch bar, sarebbe stata introdotta recentemente e ciò farebbe presupporre che una tastiera di questo genere possa essere un'idea del futuro.

Non si hanno, dunque, abbastanza informazioni per rispondere al quesito. Le scelte di Apple, alla fine [VIDEO], sono spesso imprevedibili e organizzate in modo tale da stupire il cliente ogni qualvolta venga presentato un nuovo prodotto. Restiamo dunque in attesa di aggiornamenti sulla questione, la quale sarà certamente ripresa in futuro.