Il social network delle immagini, nonché uno dei più popolari al mondo, ha recentemente lanciato un nuovo aggiornamento per le "Storie", ovvero un "adesivo" con emoji dotato di un sistema a scorrimento che consente di esprimere il proprio indice di gradimento, e che mostra il livello di apprezzamento medio inerente alla domanda posta dall'utente.

Dunque, da qualche giorno, gran parte degli utenti di Instagram può ricorrere a questa novità: vediamo, nel dettaglio, in cosa consiste.

A cosa serve?

Con i nuovi adesivi, dopo aver scelto una determinata emoji, questa viene inserita in uno slider nel quale funge da cursore.

Quest'opzione si può avere durante la creazione di un sondaggio: dopo aver posto la domanda, la "faccina" può essere spostata a sinistra o a destra per esprimere il proprio gradimento in relazione a quel determinato interrogativo.

In un secondo momento, l'utente, ricorrendo ai dati analytics delle sue "Storie", potrà controllare i risultati del sondaggio e le preferenze espresse singolarmente da ogni follower. Si tratta, indubbiamente, di una piccola rivoluzione, simile a quella che in passato ha portato all'introduzione dei sondaggi a scelta multipla che, ancora oggi, sono tra le funzioni di Instagram più utilizzate da influencer e utenti.

I responsabili del social network hanno spiegato che, grazie a questa nuova funzionalità con adesivi, tutti gli iscritti potranno realizzare e lanciare dei sondaggi che prevedono risposte più "mirate", tendenti a mettere in evidenza più chiaramente il pensiero dei follower su un determinato argomento.

Ad esempio, si può chiedere: "Quanto ti piace questo mio outfit?", oppure "Quanto vi è piaciuto il nuovo film della Marvel?".

Il nuovo slider può essere trascinato dall'area adesivi e posizionato su di una "Storia": fatto ciò, bisogna scrivere la domanda relativa al sondaggio, quindi introdurre l'emoji che si ritiene più adatta al quesito posto.

Al momento sarebbero disponibili circa 40 sticker, scelti probabilmente tra quelli più utilizzati dagli iscritti ad Instagram.

Una novità utile?

Sicuramente questa nuova funzione, unita ai vecchi sondaggi, apre molte porte agli influencer che utilizzano Instagram come social network principale, ma può essere una buona opportunità anche per le aziende che potranno fare delle stime sull'indice di gradimento dell'utenza su uno specifico tema o avvenimento. Dunque, per i professionisti, si può consigliare di cominciare a provare i sondaggi con emoji per valutarne praticità e risultati.