Erika e la sua fidanzata Martina, hanno deciso così di denunciare gli insulti ricevuti sui social, creando una pagina su Instagram chiamandola "Le perle degli omofobi". Le due ragazze hanno deciso di fare ciò, raccogliendo tutti i commenti negativi riguardante le foto che postavano, piuttosto che eliminare i propri account dal social e mostrare a tutti la cattiveria scaturita da alcuni omofobi.

Gravi insulti nei commenti

Le due ragazze di Novara, precisamente di Arona, hanno ricevuto parecchi insulti per il loro rapporto amoroso in brevissimo tempo, all'incirca in un paio di settimane.

Ciò che riferisce una delle due ragazze, la ventiquattrenne Martina Tamarro, è che hanno creato la pagina dopo essere stata tempestata insieme alla sua fidanzata Erika Mattina di ventidue anni, per via di un paio di foto che si sono permesse di pubblicare su qualche pagina di Facebook. La loro finalità, è stata quella di mettere in piazza la perfidia gratuita che alcune persone riescono ad esternare in maniera molto facile sui social network e non solo, anche per riuscire a fare sentire meno sole le persone che accusano in questo tipo di discriminazione.

Quello che le due ragazze di Arona hanno rastrellato su Facebook è una serie di ingiurie discriminatorie consistenti nei confronti del mondo "Lgbt". Martina racconta al giornale "La Repubblica" che la loro prima reazione verso quegli insulti era stata quella di eliminare entrambe i loro account dai social, cercando così di sfuggire alle pugnalate ricevute nei commenti.

'Le perle degli omofobi'

Col senno di poi, invece, le due ragazze hanno ragionato su ciò che stava accadendo a entrambe e hanno capito che sarebbe servito a poco.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Curiosità

Sempre Martina Riferisce inoltre che il loro pensiero è stato quello che, anche se sentirsi dire spesso di essere solamente un errore essendo contro natura fa male al cuore, si sono rese conto di non essere le uniche ad avere un rapporto così e che forse era meglio sperperare tutti i commenti terribili di cui sono state oggetto, lo hanno fatto senza rendere visibili nomi e cognomi degli stessi autori.

Martina ed Erika avendo creato la loro pagina "Le perle degli omofobi" hanno raccolto in brevissimo tempo circa quattromila follower, i quali commentano stupefatti e indignati da gli insulti ricevuti dalle due ragazzine, cattivi commenti dove gli insulti non volano solamente in direzione delle due fidanzate, ma anche in generale a chi dichiara la propria relazione amorosa in un solo senso. Gli insulti diretti alle ragazze variano anche da chi le consiglia di vivere la loro stranezza in modo privato e a chi in modo più violento ha commentato scrivendo frasi del tipo "fate venire il vomito e mi fate schifo".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto