Un compleanno, il novantesimo, quello del Collegio dei Geometri e Geometri laureati della provincia di Palermo che, in occasione del tradizionale evento di fine anno, verrà celebrato con il convegno formativo sulle nuove tecnologie e sulle normative relative al tema sabato 21 dicembre al Mondello Palace Hotel, con inizio alle ore 9.

A moderare i lavori che garantiranno il riconoscimento di tre crediti formativi per tutti i professionisti presenti sarà la giornalista Marianna La Barbera.

L'evento che chiude un anno proficuo

L'incontro, promosso ed organizzato dal Collegio, sarà articolato in due differenti sessioni: la prima riguarderà il BIM (Building Information Modeling cioè la costruzione di dispositivi informativi mobili), la seconda, riguarderà invece l'impiego dei droni durante le azioni di rilevamento delle specifiche caratteristiche del terreno, normalmente di difficile percezione a livello superficiale del suolo.

Entrambi gli argomenti risultano di notevole interesse per i geometri professionisti in quanto rappresentano una risorsa efficace, immediata e precisa per l'esecuzione di alcune attività che riguardano il settore edile, ma anche una opportunità di crescita lavorativa per tutti i lavoratori della categoria professionale.

Il presidente del Collegio, Carmelo Garofalo, al quale è affidato il compito di aprire i lavori all'ordine del giorno ed introdurre i relativi contenuti, ha spiegato che la categoria da lui rappresentata sta puntando verso l'innovazione tecnologica volta a migliorare Il lavoro dei propri professionisti, sia da un punto di vista strumentale che in termini di nuove sfide da affrontare.

Infatti, è ben noto, che la categoria affronta quotidianamente un mercato in continua evoluzione che non consente perdite di tempo e impone tempi sempre più celeri di risposta alle necessità richieste dall'utenza.

Alla luce di tale scenario, lo stesso Garofalo ha poi sottolineato che dare spazio a tali tematiche di grande attualità è un'opportunità formativa importante per tutti gli iscritti al Collegio e, per tale ragione, l'incontro sarà arricchito da contributi qualificati ricoperti da docenti universitari e tecnici specializzati nel settore.

A comporre il parterre dei relatori saranno la docente di Economia ed Estimo, Daniela Guarneri, che introdurrà e affronterà nel dettaglio il tema di bim e droni, con un focus su un progetto interamente realizzato in Sicilia; Vincenzo Aronica, libero professionista geometra, Michele Cervellione, istruttore dell' Ente nazionale per l'aviazione civile e Antonio D'Argenio, responsabile Italdron Academy Sicilia.

Ciascuno dei relatori affronterà le tematiche relative all'inquadramento normativo in tema di droni e bim nonché le limitazioni al loro utilizzo, le varie tecniche di rilievo e le relative certificazioni.

Segui la nostra pagina Facebook!