Nella cittadina di Norfolk, in Virginia negli Stati Uniti, le chiamate che sono giunte al centralino della polizia da parte di cittadini, sono state moltissime, e tutti raccontavano sconvolti e terrorizzati, di aver visto un leone cucciolo, sicuramente fuggito da uno zoo, aggirarsi per le strade della città, forse in cerca di cibo. La polizia, dopo le prime segnalazioni si è messa subito in contatto con lo zoo della Virginia, ma un responsabile ha confermato che i due leoni ospiti della struttura (Mramba e Zola), erano al sicuro, all'interno del loro spazio.

Invece, si trattava di Charles, un inoffensivo e simpatico labradoodle (cioè un cane fantasia, nato dall'incrocio tra un labrador retriver e un barboncino) di cinque anni con una voglia matta di giocare. Quindi cosa ha provocato questa allucinazione collettiva? Com'è possibile scambiare un cane per un leone?

Semplicemente perché il cane in questione, il cui nome completo è Charles the Monarch, che possiede addirittura una pagina a lui dedicata sul social network Facebook, assomiglia davvero ad un leone, con tanto di criniera. Il padrone di Charles, Daniel Pointer, infatti lo ha tosato in maniera tale da renderlo il più possibile simile ad un leone, proprio perchè Charles è la mascotte della Old Dominion University di Norfolk.

Il padrone di Charles ha dichiarato: "Charles è un cane affettuoso, conosciuto da tutti vicini. Quando esco con Charles dalla mia casa di Lafayette Park Riverview, vicino allo zoo, alle persone che non conoscendolo fuggono in stato di shock verso le loro auto, li tranquillizzo, e spiego loro che non devono aver paura perchè Charles è solo un labrador truccato da leone."

Dalla reazione dei suoi concittadini è riuscito in questa strana e pazza impresa, di far assomigliare un cane ad un leone, ma Charles sarà contento di assomigliare al re dei felini?

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto