Il weekend dal 10 al 13 maggio sarà un fine settimana di grandi mercati europei in Toscana. Infatti, oltre all'Europa Market di San Giovanni Valdarno, in questi giorni è previsto anche l'allestimento del Mercato Europeo a Pisa 2018. La kermesse troverà sistemazione in Piazza Vittorio Emanuele II e rappresenterà una grande occasione di svago e divertimento per tutti i visitatori. Partecipare alla rassegna offrirà la possibilità di assaggiare tante specialità gastronomiche e di conoscere interessanti tradizioni culinarie e culturali dei Paesi del Vecchio Continente.

Europa Market 2018 a Pisa dal 10 al 13 maggio

Oltre che nel Valdarno Superiore nel fine settimana dal 10 al 13 maggio le bancarelle dell'Europa Market faranno sosta in Toscana anche nella bella città di Pisa. L'allestimento estemporaneo di cucine europee troverà spazio nella cornice di Piazza Emanuele II.

La speranza è che il meteo non faccia scherzi e permetta a tutti i presenti di conoscere e assaggiare tante squisite pietanze delle tradizioni culinarie del europee. Sopra gli stand sventoleranno le bandiere della Francia, della Germania, della Spagna, della Grecia, della Romania, della Polonia e di altri "vicini di casa".

Tra le pietanze che figurano costantemente nel menù di questa rassegna gastronomica itinerante ricordiamo il gyros ellenico, la paella spagnola, le birre bavaresi, la torta di cioccolata Sacher austriaca, ma anche specialità e prodotti tipici italiani.

Alla manifestazione pisana infatti parteciperanno anche espositori di diverse regioni del Belpaese.

Altre cose da vedere a Pisa

Partecipare al Mercato Europeo a Pisa 2018 può anche rappresentare una bella opportunità per scoprire graziosi angoli di questa rinomata città toscana. Tante le destinazioni ideali per unire "il gustoso al dilettevole" in un bel fine settimana di Primavera.

Data per scontata una visita alla Piazza dei Miracoli, con la celebre torre pendente, il battistero, il camposanto monumentale e la cattedrale di Santa Maria Assunta, altri siti pisani che meritano sicuramente di essere scoperti sono i Lungarni, per piacevoli e romantiche passeggiate costeggiando il fiume Arno.

Tra l'altro, sempre in tema di eventi cittadini, per le celebrazioni del patrono ogni 16 giugno i lungarni pisani vengono illuminati a festa dalla Luminara di San Ranieri.

Per l'occasione migliaia e migliaia di fiammelle vengono posizionate sugli edifici circostanti per un effetto di grande impatto scenico ed emotivo.

Infine, un'idea originale e interessante può essere quella di andare ad ammirare il murale Tuttomondo di Keith Haring, dipinto su una facciata del convento dei frati della Chiesa di Sant'Antonio. Nel tipico stile di Haring, la variopinta e fantasiosa opera in questione raffigura trenta persone stilizzate impegnate a sostenere azioni di vita e di pace.