Ormai è diventato uno degli appuntamenti più importanti dell'anno per quanto riguarda gli appassionati dello shopping. Parliamo ovviamente del Black Friday, che anche in questo 2019 prevede sconti e offerte in tutti i settori merceologici, dall'abbigliamento alla tecnologia.

L'attesa per questa data - che quest'anno cade il 29 novembre - è facilmente comprensibile. Se si è fortunati, esiste infatti la concreta possibilità di riuscire a portare a casa quel prodotto tanto ambito ad un prezzo decisamente minore.

Inoltre bisogna anche considerare che siamo ormai arrivati a poche settimane dalle festività natalizie, è già arrivato il momento di cercare i regali da mettere sotto l'albero per amici e parenti. Scatterà dunque la caccia all'offerta del prezzo migliore e del miglior rapporto qualità-prezzo, con l'obiettivo di riuscire a portare a casa il maggior numero di acquisti spendendo il meno possibile.

La data del 'venerdì nero'

Anche se alcune aziende, soprattutto i maggiori siti di e-commerce, stanno già iniziando a promuovere i loro prodotti guardando al Black Friday, c'è una data specifica che bisogna appuntare sul calendario.

Ed è quella del prossimo venerdì 29 novembre. Le scontistiche in questa speciale giornata potrebbero arrivare anche all'ottanta per cento.

Ed è proprio questo il motivo che spingerà tanti italiani a passare alcune ore di quella giornata nei negozi fisici e sui maggiori siti di commercio on line.

Le sue origini

Il Black Friday è un evento di "importazione" americana, che ormai ha preso piede non solo in Italia ma anche in altre nazioni del mondo.

Le sue origini però sono alquanto incerte. Secondo alcune fonti si farebbe riferimento ai libri contabili dei commercianti, che in questo giorno tradizionalmente erano destinati a passare dal rosso (ovvero dalle perdite) al nero, ovvero ai guadagni. Secondo un'altra versione invece questo nome, venerdì nero, sarebbe riferito in base al traffico che viene generato da questo grande appuntamento commerciale, le cui origini risalirebbero alla città di Filadelfia, in Pennsylvania.

La sua data viene stabilita guardando al Thanksgiving Day, vale a dire il Giorno del Ringraziamento, una festa molto sentita negli Stati Uniti. E il Black Friday viene organizzato proprio il giorno successivo al Ringraziamento, fissato ogni anno al quarto giovedì del mese di novembre.

Oltre oceano questa giornata di offerte e sconti è ancor più sentita, basti pensare che c'è gente che solitamente si accampa la notte precedente davanti l'ingresso dei negozi per poter essere tra i primi clienti a potersi accaparrare la merce a prezzo ribassato il giorno successivo.

Segui la pagina Curiosità
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!