Le puntate americane di The Bold and The Beautiful in onda nelle prime settimane di febbraio segneranno il ritorno, seppur temporaneo, di due membri della famiglia Forrester mandati in esilio a Parigi: Thorne e Thomas Forrester.

Del primo sappiamo che, dopo il ritorno di Ridge dalla Forrester International, aveva preso il posto del "fratello" nella guida della sede europea. Una scelta, presa dallo stesso Ridge e mal vista da Rick, che era stata accolta positivamente da Thorne, da sempre ai margini delle posizioni di potere nella Forrester di Los Angeles. In fans di Thorne sono però rimasti delusi da questa partenza in quanto credevano che, dopo l'arrivo della figlia Alexandria, il suo personaggio avrebbe avuto nuova importanza nella soap, magari con una nuova storyline tutta sua.

Così probabilmente non sarà e Thorne tornerà a Los Angeles solo per mettere in guardia Ally nei confronti di Liam.

Per quanto riguarda Thomas, dopo il passaggio in recurring dell'attore Adam Gregory, il suo personaggio è stato accantonato e spedito a Parigi assieme alla sorella Steffy (e forse a Taylor?). Anche in questo caso, la partenza di un membro Forrester ha lasciato un gran vuoto nelle storie americane, ormai per lo più incentrate sulle famiglie Logan e Spencer. La notizia del suo ritorno, confermata dagli spoilers d'oltreoceano, lascia spazio a domande su quale sarà il suo nuovo ruolo e soprattutto se il suo sarà un ritorno definitivo o un breve passaggio, come quanto accaduto a Steffy in occasione del matrimonio mancato di Liam e Hope.