Emma Marrone, tornata a Roma dopo la trasferta negativa in Danimarca, svuota il sacco, sparando a zero contro la vincitrice dell'Eurovision e Suor Cristina. La cantante salentina è molto delusa dal pubblico italiano e dalla critica che secondo lei l'ha giudicata male.

Come è noto ormai a tutti gli amanti del gossip e della musica la papabile al primo posto si era fatta paparazzare durante le prove con la biancheria intima in bella mostra sollevando un autentico polverone. Lo scoop era poi rientrato quando la stessa interessata aveva dichiarato che in realtà quelli che si vedevano erano degli short attillati rispondendo per le rime a chi faceva finta di scandalizzarsi.

Poi l'esibizione non aveva convinto né la critica e nemmeno i telespettatori stranieri che dovevano sostenerla. Questo insuccesso ha pesato moltissimo 'sulla bimba acqua e sapone' come si definisce, tanto che ha attaccato tutti come una guerriera, difendendo il suo brano 'La mia città' che è piaciuto invece alla critica estera.

Consolazione magra per la tigre ferita che appena può sputa sentenza al vetriolo contro la vincitrice che secondo lei avrebbe trionfato solo grazie al suo aspetto fisico. Emma è convinta che la drag queen abbia vinto non tanto per il pezzo presentato, ma per il messaggio e l'alone di mistero che la circondava: "Senza quella barba non avrebbe avuto nessuna chance, siamo seri".

Non contenta di essersi dimostrata gelosa, ferita dalla sconfitta subita si è scagliata contro Suor Cristina, rea di farsi un selfie con una banana.

Forse Emma, prima di sparare a zero sulla religiosa, avrebbe fatto bene a leggere le pagine sportive per capire cosa voleva intendere con quel gesto anti razzista e non assolutamente a sfondo sessuale. La salentina più agguerrita che mai ha definito Suor Cristina "un insulto a quelli che come me sono nello showbiz", che non dovrebbe andare in Televisione a cercare successo, ma quel dono che lei dichiara d'avere lo dovrebbe mettere a disposizione a bambini di strada e farci un coro.

Se non sono giunte le repliche dalla religiosa, il suo coach di The Voice of Italy che si commuove durante le sue performance non ha certamente paura della 'bimba pulita' postando un commento su Twitter dove ha scritto: "L'insulto allo showbiz non è una suora... E' il tuo vuoto che senti... E showbiz non lo sentivo dai cessi del Festivalbar del' 93".

A intenditore poco parole, capito Emma! E se J-Ax gettasse ancora più fuoco stasera durante la diretta a The Voice su Rai 2? Lo vedremo.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Emma Marrone
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!