Rocco Siffredi e Giada e Blanck sono le ultime vittime illustri minacciate da stalking. Era appena finita sui giornali la vicenda che vedeva Licia Colò perseguitata da un molestatore quando la contessa Giada De Blanck ha fatto sapere che un pregiudicato sloveno la perseguiterebbe dalla sua uscita a 'L'Isola dei famosi' del 2004 fino al 2012. Mentre il famoso attore del porno avrebbe ricevuti minacce gravissime nei confronti del figlio che frequenta una scuola in Ungheria. Prima di loro anche Michelle Hunziker e Gabriel Garko aveva dichiarato che erano stato bersagliati da gente invidiosa che li perseguitavano rovinandoli l'esistenza.

Anzi la show girl era scesa in prima persona con l'avvocato Giulia Buongiorno fondando una lega 'Doppia Difesa' per sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema delle violenze alle donne, vittime spesso di stalking dando assistenza legale e sostegno psicologico.

Giada De Blanck ha confidato che un uomo di 33 ani di origini slovene aveva continuato a invadere la sua vita sempre più assiduamente. Le avance erano cominciate sulla sua pagina personale per poi farli recapitare oggetti sotto il tappetino di casa e messaggi deliranti come frammenti di marmo, registratore, coppia di ricetrasmittenti, biglietti con su scritto 'da lupo solitario a farfallina'. Secondo l'avvocato Daniele Bocciolini che cura gli interessi della famiglia De Blanck, la sua giovane assistita non vorrebbe nemmeno essere risarcita ma avere la possibilità di vivere tranquilla.

Rocco Siffredi durante un'intervista al giornale 'Il Resto del Carlino' ha denunciato di essere vittima di gravi molestie da parte di un ex poliziotto che avrebbe offerto 100 mila euro a chiunque uccida suo figlio. L'idolo del sesso femminile che si vanta di essere andato a letto con tremila donne, invidiato da tanti uomini, magari che non riescono ad avere una relazione o un rapporto sessuale, sarebbe al centro di un caso più grave di fans invasato.

L'attore a luce rosse ha raccontato che un uomo dopo averli chiesto l'amicizia in rete è arrivato ad insultarlo pesantemente fino a voler arruolare qualcuno per uccidere suo figlio, arrivando a scoprire la scuola e l'indirizzo di Budapest. Lo stalker sarebbe identificato in un ex poliziotto residente a San Marino che per mancanza di prove non è ancora stato potuto fermato dalla legge, anche se l'attore l'ha potuto vedere collegandosi su Skype quando li ha mostrato per intimorirlo un arsenale di pistole da lui detenute.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!