Anticipazioni Il Segreto 19 gennaio 2015 focalizzate su alcune novità: il diabolico Fernando Mesia, figlio di Olmo, si è messo in testa di fare in modo che a celebrare le sue nozze con Maria sia proprio il rivale in amore Gonzalo, che non ha mai potuto vedere, consapevole del fascino che l'uomo, pur essendo un diacono, ha sempre esercitato su di lei, diventata per il giovane Mesia una sorta di ossessione nonostante le sue molte resistenze.



Mariana Castaneda
si conferma una donna intelligente intuendo che ad abusare sessualmente della bella Maria è stato proprio Fernando, che come forse ricorderete aveva il volto travisato.



Va anche peggio ad Olmo, che è respinto dalla moglie di Roque.

Stiamo naturalmente parlando di Donna Pia.



La novità della puntata del 19 gennaio 2014 consiste nel fatto che Maria fa ritorno alla villa di Donna Francisca anche se il padre (non naturale) Alfonso non gradisce affatto questa soluzione in quanto è diventato estremamente diffidente dopo i fatti che hanno segnato il morale della figliola. Francisca è comunque molto felice di poter tornare a vivere con l'amatissima figlioccia.



Interessante risulta un dialogo tra Don Gonzalo e Donna Candela. Gonzalo - che in realtà è Martin - la invita a far capire chiaramente a Tristan che è interessata a lui. Entrambi sono vedovi: la vita sembra voler riservare una nuova possibilità a entrambi nonostante le molte perplessità di Tristan che si sente ancora legato con il cuore alla defunta Pepa Balmes Aguirre alias Megan Montaner.

I migliori video del giorno

I tempi sono ormai maturi perché questi due personaggi si mettano reciprocamente alla prova.

Le grandi emozioni garantite dalla visione de Il Segreto di Puente Viejo continuano anche nell'anno che verrà: il 2015, sempre su Canale 5 per quanto riguarda l'Italia.

Il grande successo di questo programma è in parte dovuto alla suggestione dell'ambientazione, ma anche ad una trama sorprendente che non finisce mai di ribaltare le situazioni fornendo molteplici chiavi di lettura di ogni singolo personaggio, ognuno con caratteristiche psicologiche diverse dagli altri.