Giovedì 7 Maggio 2015 è stato un giorno importante per i fans della più famosa telenovela televisiva, Beautiful in quanto sono state raggiunte le 7mila puntate, un vero record. Una pausa di riflessione era certamente doverosa, per tributare un grande applauso simbolico ai protagonisti di questa lunga avventura andata oltre ogni più rosea aspettativa.

Beautiful va in onda su Canale 5 dal lunedì al venerdì con orario d'inizio 13:40 ed è ancora un appuntamento irrinunciabile per milioni di telespettatori. Il 7-5-2015 la produzione ha pensato di fare bene a realizzare, in luogo della solita puntata, una sorta di documentario per raccontare com'è nato questo serial, per presentare al pubblico una serie di interviste ed alcuni provini.

L'episodio ha rappresentato un momento di riflessione, ricordandoci quante cose sono accadute in questo lungo lasso di tempo, non solo nella realtà virtuale della fiction ma anche nella nostra vita.

Sono stati inoltre resi pubblici alcuni dati di un certo interesse, che danno la misura dell'intensità degli avvenimenti: abbiamo assistito a ben 84 matrimoni, 15 nascite, 18 decessi.

Giunto alla 28esima stagione, lo sceneggiato deve il suo successo alla capacità degli autori di raccontare una storia che cura molto la forma e le scenografie, mettendo a disposizione del pubblico la possibilità di fare un'esperienza estetica: quella di entrare in un mondo un po' fiabesco, irraggiungibile per la maggior parte delle persone. Il carisma di alcuni interpreti (es. Ridge, Brooke) ha fatto il resto ma sorprende comunque la capacità di Beautiful di attraversare un'epoca. Quali altre sorprese ci possiamo aspettare dopo ben 28 anni di programmazione? Quali ulteriori giochi di potere potranno mettere in discussione i rapporti sentimentali tra i singoli.

I migliori video del giorno

Riuscirà Rick ad accettare che Maya Avant ha un passato da uomo e si chiamava Myron prima di affrontare l'intervento chirurgico che lo rese donna? Se volete restare aggiornati in merito, avete la possibilità di cliccare sul tasto "segui" alla destra della firma in alto.