La scorsa notte la serie ha portato a casa un trofeo per il TV Visual Effects all'Hollywood Post Alliance Awards. Conosciuto ormai colloquialmente come HPA Awards, questi premi sono assegnati dalla Hollywood Professional Alliance, che solo quest'anno ha cambiato il suo nome da Hollywood Post Alliance. Quest'ultimi sono noti per premiare in "post-produzione". Il 10° Annual Awards si è tenuto ieri sera al centro culturale di Skirball a Los Angeles. La maggior parte delle nomine ai film e le vittorie sono state per i film premiati agli Oscar lo scorso febbraio.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie TV

Questi film, tra cui American Sniper, Whiplash e Birdman, fondamentalmente hanno finito le loro premiazioni mesi fa. Nel frattempo, i programmi televisivi in corso d'onoreficIenza sono stati quelli che sono ancora nel pieno della loro stagione premi.

Game of Thrones è stato nominato in quattro categorie diverse, tra cui Sound Editing, Color Grading, Visual Editing, e l'eccezionale VFX di cui sopra. Di questi, hanno portato a casa solo il premio VFX, per l'ultima stagione trasmessa nell'episodio "La Danza dei Draghi" o per gli amanti della lingua originale "The Dance with Dragons". Il premio è andato alla squadra di Joe Bauer, Steve Kullback, Derek Spears, Eric Carney, e Jabbar Raisani. Le altre candidature erano tutte per l'episodio 8, "Hardhome"/"Aspra Dimora". In ogni caso sono uscite fuori dal concorso, in due casi, in concorrenza ad altre produzioni HBO. Boardwalk Empire ha portato a casa il premio TV Color Grading mentre Foo Fighters: Sonic Highways - Nashville ha vinto la Visual Editing. Homeland, invece, ha ricevuto il premio per il suono (Sound Editing).

I migliori video del giorno

Sono d'obbligo le congratulazioni al team VFX per la loro meritata vittoria.

AGGIORNAMENTI E CURIOSITA'

In altre notizie correlate ai premi, George R.R. Martin ha pubblicato alcune riflessioni sull'Hugo Awards del prossimo anno sul suo "Not a Blog". In particolare, lo scrittore statunitense ha illustrato le sue speranze per la Rappresentazione Drammatica, nella categoria Long Form (come fa notare, questa categoria irrompe prepotentemente nella candidatura per il "Miglior Episodio Televisivo"). Game of Thrones è stato nominato prima, e, naturalmente, Martin spera che un episodio della sua quinta Stagione sia in futuro in una scheda del ballottaggio: <<A me farebbe piacere che fosse scelto "Hardhome" - ha scritto - ma "Mother's Mercy"/"Madre Misericordiosa", con la passeggiata della vergogna di Cersei, potrebbe essere anche una scelta forte, in alternativa>>.

In tal senso, non è interessante notare come, nonostante l'enorme numero di riconoscimenti che la serie televisiva ha ottenuto in questa stagione, relativamente pochi sono stati attribuiti a "Hardhome"? Lo spettacolo può aver vinto un record di 12 Emmy Awards, ma "Hardhome" ha vinto solo per la miscelazione del suono e il Sound Editing.

E' curioso che i grandi premi, come la miglior regia e la miglior sceneggiatura, siano andati a "Mother's Mercy", visto che "Hardhome" sembra essere chiaramente l'episodio preferito da parte dei fans di quella stagione.