Siete dei super fan della soap opera di Canale 5, Il Segreto e volete sapere cosa succederà nel corso della puntata di domani, venerdì 13 novembre e quella in onda sabato 14 novembre? Oggi vi forniremo proprio tutte le curiosità e le anticipazioni sulle trame di queste due nuovi episodi della telenovela che continua a registrare ascolti record.

Partiamo dalla doppia puntata in onda venerdì 13 novembre: la trama ufficiale rivela che Mauricio porta avanti la sua personale indagine su Fulgencio, sebbene donna Francisca gli abbia chiesto di non investigare più sul conto dell'uomo. Candela, invece, continua a trattare tutti gli abitanti del paese con estrema freddezza, quasi come se stesse nascondendo qualcosa: la donna, inoltre, non vuole mostrare alle sue amiche il nipotino rimasto orfano di madre.

Anticipazioni Il Segreto del 13 e 14 novembre 2015

Le anticipazioni sulla puntata serale de Il Segreto di domani 13/11 rivelano che Gonzalo decide di chiedere aiuto a Tula per far guarire al più presto la sua amata Maria: riuscirà la donna a trovare la soluzione giusta in modo tale da evitare il peggio? Intanto Isidro e Anibal riusciranno a fermare Doroteo: Isidro perde le staffe e vorrebbe ammazzare l'uomo ma suo fratello lo fermerà in tempo e dopo averlo fatto ragionare riuscirà ad evitare l'ennesima tragedia.

Passiamo ora alla trama della puntata de Il Segreto in onda il 14 novembre 2015: gli spoiler rivelano che grazie alle cure di Tula, le condizioni di salute di Maria stanno migliorando di giorno in giorno. Così Aurora si reca a casa di Lesmes per informare il medico dei miglioramenti registrati da Maria: quest'ultimo, però, andrà su tutte le furie e a questo punto Aurora non riesce a darsi una spiegazione.

I migliori video del giorno

Intanto Conrado ha fatto una scoperta incredibile: sono arrivati i risultati effettuate sulle acque del paese ed è emerso che Puente Viejo può diventare un centro termale di grande prestigio. Intanto Mauricio viene beccato nel momento in cui sta rovistando tra i documenti personali di Fulgencio...