Non passa giorno che la bella showgirl argentina Belen Rodriguez non finisce sul web per qualche notizia. In primis per le belle foto che la ritraggono in qualche straordinario luogo di vacanza, e che lei prontamente posta sui suoi seguitissimi profili Social; ora in bikini mentre prende il sole, ora mentre fa ginnastica, ora nelle vesti di tenera mamma in compagnia del piccolo Santiago. Oppure, Belen finisce sui rotocalchi in carta stampata o online per qualche nuova, vera o il più delle volte presunta, storia d'amore con qualche Vip. Di recente le sono stati attribuiti due 'ritorni di fiamma': con l'ex paparazzo Fabrizio Corona prima e con il calciatore Marco Borriello poi.

Ora però l'ultima notizia che riguarda Belen è un po’ meno piacevole e riguarda una denuncia sporta da un giornalista di Dagospia: Alberto Dandolo. Il quale la avrebbe denunciata per aggressione. Cerchiamo di capirne di più.

Belen denunciata per aggressione

A riportare per primo la notizia è stato il settimanale Oggi nei giorni scorsi, che ha riferito sulle proprie pagine che Belen era appena rientrata da Ibiza, essendo impegnata nella registrazione delle nuove puntate del programma 'Tu sì que vales'. Alberto Dandolo si trovava agli studi di Mediaset sulla Tiburtina in Roma per avere un incontro con Maria De Filippi, ma avrebbe anche voluto raccogliere qualche battuta sul presunto flirt della showgirl argentina con Marco Borriello.

Si sarebbe così appostato ma la Rodriguez avrebbe reagito male, picchiandolo e insultando la sua carriera e sua madre. Dandolo aveva già detto a mezzo social, subito dopo i fatti, che avrebbe denunciato Belen. Denuncia ora concretizzatasi.

Litigio sotto gli occhi della De Filippi e di Mara Venier

Belen, da buona sudamericana passionale, già in passato fu autrice di qualche reazione 'caliente' contro qualche giornalista un po’ troppo ficcanaso.

Nel febbraio di quest'anno, ad esempio, si scagliò contro Valerio Staffelli per l'ennesimo Tapiro d'oro. Sebbene poi dopo qualche puntata fecero la pace. Vedremo come si concluderà questa vicenda. Per riportare la calma nella lite con Dandolo pare ci siano volute perfino le guardie. Il tutto, col dissenso di Maria De Filippi, che dinanzi a quella scena avrebbe detto: “questa è casa mia non tua". Mara Venier, pure presente, avrebbe preso anch'ella le difese di Alberto Dandolo.