Oltralpe e oltreoceano c'è una bella e buona usanza -non molto praticata e benvoluta nel paese dei "bamboccioni" - che riguarda i giovani: lavorare fin dall'adolescenza. È molto frequente infatti vedere, specialmente nei periodi di pausa dalla scuola, ragazzi e ragazze fare dei piccoli lavoretti per iniziare ad avere rispetto del denaro, fare delle esperienze formative e professionalisempre utili per il futuro.

E fin qui non c'è niente di nuovo, se non fosse che questa "tradizione" è stata adottata anche dallafamiglia più amata e conosciuta d'America: gliObama. Il nucleo familiare più potente degli Stati Uniti continua, quindi, a far parlare di sé, rimanendo un esempio ed un punto di riferimento per tanti.

La figlia del Presidente USA serve ai tavoli

Mentre il padre Barack Obama è impegnato a coordinare e gestire da Washington i raid contro l'Isis in Libia, la figlia Sasha serve ai tavoli in un ristorante di pesce nella lussuosa località diMartha's Vineyard.

Proprio così. Essere figlia del Presidente degli Stati Uniti d'America e lavorare non sono due cose incompatibili e Natasha Obama - detta Sasha - ce lo ricorda. La giovane 15enne, dunque, ha iniziato a lavorare alacremente qualche settimana fa presso il ristorante di pesce Nancy's di Martha's Vineyard, una bellissima isola del Massachusetts, dove gli Obama solitamente trascorrono le vacanze estive.

Non deve essere stato facile mantenere l'anonimato per tutti questi giorni per la giovane ragazza presidenziale.

Ha tolto il trucco, gli abiti griffati ed ha indossato la divisa del locale, con tanto di cappellino.Ai suoi colleghi del ristorante si è presentata solo come Natasha, dunque nessuno di loro sapeva della reale identità della piccola Obama. Ad esserne a conoscenza, ovviamente, erano i proprietari del locale, amici della famiglia presidenziale.

Ma la domanda che sorge spontanea è: "Come avranno garantito la sicurezza della ragazza?" Sia all'interno del ristorante che fuori, un gruppo di poliziotti in borghese ha assicurato la completa sicurezza della ragazza.Secondo il "Boston Herald", la testata giornalistica che per prima ha dato la notizia, Sasha è stata vista mentre faceva scontrini alla cassa, serviva ai tavoli e mentre puliva il locale.

Insomma, mansioni normali per una normale cameriera, ma non certo per la giovane Obama.

Il commento a caldo di un cliente circa le performance professionali della ragazza, ignaro della sua reale identità, è stato: "Le ho dovuto ripetere due volte l'ordinazione, si vede che ha poca esperienza". Ma dopo aver saputo chi era la cameriera inesperta, il giovane si è precipitato da lei a chiederle di fare delle foto, ma la giovane Obama ha rifiutato con un semplice, quanto laconico: "non mi è consentito".

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!