2

La regina della bellezza italiana è la fiorentina Rachele Risaliti. Dopo vent'anni lo scettro tricolore torna in Toscana. Seconda la miss curvy campana (originaria di Angri) Paola Torrente Alla finale di Jesolo erano arrivate quaranta ragazze. Nel corso della serata presentata da un effervescente Francesco Facchinetti si è proceduto alla progressiva scremature delle concorrenti. Si è passati da quaranta a venti partecipanti fino ad arrivare alla vincitrice dell'edizione numero settantasette di Miss Italia 2016. Non sono mancate le polemiche. In quest'edizione le ragazze eliminate hanno potuto commentare le decisioni della giuria ed il televoto.

Una delle ragazze ha manifestato la sua rabbia al microfono dell'ex miss Italia Giulia Arena. La giovane ha affermato di aver ricevuto i complimenti dei giurati e che l'eliminazione era stata determinata dal televoto.

La polemica di Raul Bova 

La ragazza è stata ripresa dal conduttore che ha evidenziato che la trasmissione è seguita da tantissimi spettatori. Un altro momento polemico al momento del confronto a due che ha determinato le cinque finaliste. La mamma di Viviana Vogliacco ha contestato la partecipazione al concorso della miss curvy Paola Torrente. Anche in questo caso Facchinetti ha replicato stizzito affermando che l'apertura alle ragazze dalle forme più accentuate ha segnato una svolta importante per Miss Italia. Anche sulla formula ci sono aspre critiche.

I migliori video del giorno

La stessa giuria artistica non ha nascosto le proprie perplessità. In particolare Raul Bova ha evidenziato che forse non era giusto affidare la scelta delle ultime cinque al faccia a faccia senza il supporto del televoto e della giuria tecnica.

La polemica sulle curvy

Al termine del penultimo televoto tre le ragazze rimaste in lizza per la corona di reginetta: Silvia Lavarini, Paola Torrente e Rachele Risaliti. Anche questo risultato è stato accompagnato da alcune polemiche. Mara Venier è rimasta spiazzata dall'eliminazione di Giadira. Per la conduttrice televisiva la diciannovenne bolognese meritava la finale a tre. L'incoronazione di miss Italia ha diviso gli italiani. Sui social fin dalle prime battute della finale si è scatenato un acceso dibattito. In molti hanno espresso il loro dissenso per gli esiti del televoto. Un film già visto nelle altre edizioni. Alla fine lo scettro di regina d'Italia della bellezza.