Gli anni 2016 e 2017 saranno ricordati dagli appassionati delle Serie TV come i più ricchi di sorprese in assoluto, legate sia al destino dei vampiri originali confinati in un mondo idilliaco, che alla scoperta della vittima di Negan (Jeffrey Dean Morgan)  in The Walking Dead. Dal 4 aprile - data della messa in onda dell'ultimo episodio della sesta stagione- ad oggi di tempo ne è passato, e il nome del nuovo villain è sulla bocca di tutti i fan, complici anche showrunner e produzione, che continuano a mettere in risalto gli ultimi minuti del cliffhanger che ha lasciato sbigottiti gli spettatori, scatenando un vero e proprio putiferio mediatico.

La curiosità sul destino dei protagonisti della serie è talmente alta che in un'intervista rilasciata ad EW, Greg Nicotero, showrunner della serie, ha sottolineato che per riuscire a mantenere il segreto fino a riprese ultimate, si sono visti addirittura costretti a blindare il set, per far si che nessuno, sfruttando teleobiettivi o altra tecnologia riuscisse a rubare degli scatti. Ma, per la gioia dei fan l'attesa sta per finire - la settima stagione di The Walking Dead andrà in onda a partire dal 23 ottobre - e, stando a quanto anticipato dal nuovo trailer, i nome della vittima di "Lucille" non sarà il solo colpo di scena con cui i fan dovranno fare i conti.

Tante novità in arrivo in The Walking Dead 7

La seconda parte della settima stagione di The Walking Dead andrà a fare compagnia a quella di Pretty Little Liars, in onda a metà del 2017, e sarà ricca non solo di colpi di scena, ma anche di tantissima novità tra cui il personaggio di re Ezekiel, e il cambio di location ma andiamo con ordine.

I migliori video del giorno

Sulla nuova location, c'è da dire che questa si chiamerà il Regno, comunità costruita nei pressi di Washington seguendo lo schema di una corte medievale: è per questo che alla fine della sesta stagione si intravedono dei cavalieri.

Per interpretare il personaggio di re Ezekiel, che va sempre in giro con una tigre (portata in vita grazie ad una serie di complicati effetti speciali), è stato chiamato Khary Paytom, noto per la partecipazione a General Hospital e per il suo ruolo di doppiatore di serie animate e videogames. L'attore ha dichiarato che per prepararsi al ruolo ha letto tutti i fumetti, finendo per apprezzare particolarmente il suo personaggio particolarmente ottimista. Payton si è poi lasciato sfuggire un probabile spoiler sul destino di due personaggi, Carol e Morgan, di cui Ezekiel finirà per apprezzare forza e coraggio: il che vuole probabilmente dire che sono destinati a sopravvivere ancora per molto.