Questa sera, lunedì 3 ottobre in prime time su Raiuno andrà in onda la quinta e penultima puntata della nuova fiction dal titolo Catturandi-Nel nome del padre, che vede protagonisti Anita Caprioli e Leo Gullotta. Una serie che ha entusiasmato molto il pubblico da casa e che in queste prime settimane di programmazione ha ottenuto una media di circa tre milioni e mezzo di spettatori con uno share che ha sfiorato la soglia del 14% contro il 17-18% registrato dal Grande Fratello Vip su Canale 5.

Spoiler Catturandi di stasera 3 ottobre

Come vi dicevamo siamo giunti al penultimo appuntamento di questa stagione con Catturandi: ormai i nodi stanno venendo al pettine e per la squadra è giunto il momento di fare i conti con le verità scottanti.

Il prossimo lunedì andrà in onda la sesta e ultima puntata che si preannuncia letteralmente imperdibile per tutti coloro che hanno seguito le avventure di questa nuova squadra poliziesca della tv italiana fino a questo momento.

Chi ha avuto modo di seguire la quarta puntata in onda la scorsa settimana in tv, sa bene che l'episodio si è concluso con il dubbio di Palma riguardante la possibilità che all'interno della sua squadra ci fosse una talpa. La donna ha anche dei sospetti ben chiari e si dice sicura del fatto che la persona che possa aver tradito il lavoro di gruppo fatto fino a questo momento sia Ivan: per questo motivo le anticipazioni sul quinto episodio rivelano che Palma decide di tendere una trappola all'uomo. Nel frattempo vedremo che Alina cercherà di fare il possibile per scoprire la verità sull'identità di suo padre, Tito, adesso che i due sembrano aver recuperato il loro rapporto.

I migliori video del giorno

Streaming Catturandi quinta e penultima puntata

Se questo lunedì 3 ottobre non avete avuto la possibilità di seguire la quinta puntata di Cattuandi-Nel nome del padre in prima visione assoluta su RaiUno, vi ricordiamo che potete rivederla in replica streaming online accedendo al sito web RaiReplay.it, dove potrete rivederla per sette giorni anche da tablet oppure da smartphone attraverso l'app gratuita Raitv