Laura Freddi al GF Vip? Sembra che la sua permanenza nel reality show non sarà ricordata per molto tempo: a dirlo è stata Nina Moric, che spesso si è lasciata andare a commenti sui concorrenti di questa prima edizione del Grande Fratello vip. Sempre molto attiva sui social, la bella Nina ha scelto di commentare il percorso dell'ex stella di 'Non è la Rai' criticandola per quanto mostrato in questo ultimo mese. E se fosse proprio la Freddi a vincere? 

Nina Moric: 'Mi sa che il Gf Vip lo vince lei'

Inizia così il suo messaggio ironico contro la showgirl che per la Moric sarebbe colpevole di non aver dato molto di se al programma: "L'ultima frase pronunciata è stata il primo giorno, 'Piacere Laura'.

Proprio per questa sua personalità misteriosa nascosta che la porta a non prendere mai una posizioni o a esporsi contro o a favore di qualcuno, potrebbe essere Laura Freddi a vincere questa edizione del Grande Fratello Vip. E molti utenti Facebook sembrano darle ragione, sostenendo il suo pensiero a suon di like e commenti. Del resto, come abbiamo visto le personalità più forti, schiette e dirette sono state già eliminate, come successo di recente con Andrea Damante (che ha clamorosamente perso al televoto in diretta contro Stefano Bettarini) ed Elenoire Casalegno, la quale ha commentato la sua eliminazione dal reality con un secco: 'Le persone che dicono ciò che pensano sono scomode'.

GF Vip: chi sarà il vincitore?

Se Nina Moric in una sua intervista a 'Novella 2000' aveva già apostrofato l'ex Velina come una donna poco "sveglia e attiva" che difficilmente si farà ricordare per la sua permanenza nella Casa, resta da capire chi potrà davvero salire sul gradino più alto del podio, al termine di questa prima edizione con concorrenti famosi.

I migliori video del giorno

Sarà Valeria Marini? Il guerriero Stefano Bettarini? La simpatica Alessia Macari? Il giovane Gabriele Rossi? Oppure la silenziosa e attenta Laura Freddi? Questi ultimi due dovranno prima scontrarsi al televoto settimanale per ottenere l'ultimo posto disponibile in finale.