Stefano Bettarini conquistatore. Ancora una volta l'ex calciatore conferma le sue qualità da sciupafemmine: dopo aver fatto perdere la testa a Valeria Marini, che fortunatamente (per lei) si è ripresa giusto in tempo per diventare la sua peggior nemica, è il turno di Alessia Macari. La simpatica Ciociara non ha mai nascosto di aver da sempre avuto un debole per il muscoloso ex marito di Simona Ventura, ma nel tardo pomeriggio di venerdì, si è lasciata andare ad alcune confessioni davvero interessanti durante la diretta che va in onda su Mediaset Extra. Scoop degli scoop, come direbbe Alfonso Signorini, opinionista del programma.

GF Vip, Cioci: "Mi piace proprio tanto"

"E' da un po' di tempo che lo penso...a me Bettarini piace tanto", ha spiegato Cioci parlando con Laura Freddi e Gabriele Rossi, che sono insieme al televoto per scoprire chi dei due potrà ufficialmente diventare il finalista di questa prima edizione del Grande Fratello Vip. Complice la prova settimanale studiata dagli autori del reality, i concorrenti si trovano a cimentarsi in una serie di prove e missioni che sono state richieste proprio per animare il gioco.

Tra queste vi è anche l'interpretazione della famosa scena del film Ghost, sulle note della canzone "Unchained Melody": durante l'ennesima prova Alessia e Stefano si sono concessi un bacio romantico che ha fatto risvegliare la passione della ragazza. "Volevo buttarci la lingua ma non avevo coraggio", ha scherzato Cioci dopo essere stata chiamata in confessionale. Stuzzicata da Laura, l'italo-irlandese ha poi raccontato di essersi emozionata durante il bacio e ora medita di rivelare la sua cotta al bel Bettarini, aggiungendo anche che come uomo piacerebbe molto alla sua amata nonna Maria.

Che cosa dirà Stefano?

Secondo quanto pianificato, Alessia Macari ha le idee molto chiare: chiedere al Grande Fratello un paio di bottiglie di vino da gustarsi in compagnia degli altri concorrenti e partire all'attacco di Stefano.

I migliori video del giorno

Ma a questo punto viene da chiedersi una cosa cosa: il Betta, che cosa dirà?