Non si placano le polemiche relative alla semifinale del Grande Fratello Vip 2016 trasmessa ieri sera 31 ottobre in prime time su Canale 5. Una puntata decisamente ricca di colpi di scena che ha portato all'uscita dalla casa di Cinecittà di ben tre concorrenti di questa edizione, costretti ad abbandonare il gioco ad un passo dalla finalissima del prossimo 7 novembre.

GF Vip, polemiche sul televoto di ieri

Tra gli eliminati della puntata del GF Vip di ieri c'è stato anche l'ex tronista Andrea Damante che ha dovuto vedersela al televoto con Stefano Bettarini: è proprio su questa sfida che sul web e sui social sono nate una marea di polemiche al punto che si è votato di televoto truccato.

Il motivo? In moltissimi hanno denunciato che nel momento in cui è stato aperto il televoto per decidere chi mandare in finale tra Stefano e Andrea ci sono stati dei problemi nell'effettuare la votazione attraverso l'applicazione ufficiale Mediaset. Un problema che hanno riscontrato in tantissimi spettatori, così come dimostrano anche le foto degli screen che sono state postate nelle ore successive sui social network.

In pratica i fan del GF Vip hanno lamentato il fatto che nel momento in cui provavmno a televotare Andrea Damante per mandarlo in finale e quindi eliminare Stefano, il sistema dell'app andava in crush e non permetteva loro di esprimere la propria preferenza.

Andrea Damante non doveva essere eliminato?

La polemica in queste ore si è letteralmente infuocata sui social, dove in tantissimi stanno chiedendo spiegazioni al Grande Fratello Vip: tantissimi i commenti che si leggono sulla pagina ufficiale Facebook del reality dove addirittura c'è chi mette in discussione la 'buona fede' del programma e parla di televoto truccato al fine di far uscire dalla casa di Cinecittà Andrea Damante che fino a qualche giorno fa veniva indicato sul web come uno dei possibili vincitori di questa prima edizione del reality show condotto da Ilary Blasi.

I migliori video del giorno

Cosa succederà adesso? Il GF farà chiarezza su questa vicenda? Vi terremo aggiornati: cliccate sul tasto Segui per tutti gli aggiornamenti sul caso.