Erano solo gli anni 2000 quando in tv andava in onda "Bart nel futuro", l'episodio de I Simpson che vedeva tra i protagonisti Donald Trump, vincitore delle ultime elezioni presidenziali in America.

Nella puntata in questione, trasmessa prima negli Stati Uniti e poi in Italia, ci veniva mostrato un futuro distopico attraverso gli occhi di Bart, il maggiore dei fratelli Simpson, il quale, avendo la possibilità di viaggiare nel tempo, sceglie di dare un'occhiata a quella che sarà, in futuro, la sua vita da adulto.

Siamo nel 2030, Lisa Simpson ha trentotto anni ed è la prima presidentessa degli USA, mentre Bart scopre di non aver combinato nulla di buono nella sua vita professionale, proprio come il padre: Homer J. Simpson.

L'intero episodio non è incentrato sulla figura di Donald Trump, e la "profeziona" di cui tutti gli appassionati dello show parlano - ormai da ore sul web - non si riferisce ad una sua apparizione ben precisa ma, bensì, ad scena in particolare, che vede come protagonista Lisa Simpson e una sua affermazione. Siamo nello Studio Ovale, le luci sono puntate sul nuovo presidente degli Stati Uniti (che abbiamo già detto essere Lisa Simpson) che, nelle vesti di nuovo leader del mondo libero, non si astiene dal dedicare parole astiose al suo precedessore.

"Come sapete, abbiamo ereditato un bel problema economico dal Presidente Trump“, dice Lisa, anticipando incredibilmente (secondo molti lettori e spettatori) i tempi di oggi.

Questo, però, non è l'unico episodio de I Simpson dove si parla di Trump.

I migliori video del giorno

E bisogna aspettare il 2015 e la venticinquesima stagione de I Simpson per sentire parlare di Donald ancora una volta.

In questo caso, tuttavia, il riferimento alla campagna elettorale di Trump, a differenza dell'episodio andato in onda nel 2000, è più preciso e diretto. Ed è questa infatti la puntata de I Simpson dalle quali sono tratte le immagini di Trump che oggi stanno impazzando sul web.

In questo episodio non si fa riferimento a Donald Trump indirettamente ma assistiamo ad una sua vera e propria apparizione nello show. Ciò che vediamo, infatti, è il candidato repubblicano sul palco intento a fare propaganda politica. Qui gli autori sono stati molto più precisi nella descrizione dei fatti perchè ciò che hanno fatto, scrivendo e ideando l'episodio, non è stato altro che ispirarsi ad una delle prime apparizioni in pubblico di Trump agli inizi della sua campagna elettorale.

In questo caso, dunque, non si tratta di nessuna profezia o premunizione (come abbiamo letto in tutti i principali social network) ma solo di satira, su qualcosa che, tra l'altro, stava succedendo già.