La regina di Instagram nuovamente nel mirino degli Hacker. Emily Ratajkowski è tra le super modelle più seguite al mondo con oltre dieci milioni di follower. Le foto della venticinquenne riscuotono sempre enormi consensi con record di like e commenti piccanti. C'è chi sarebbe disposto a pagare cifre rilevanti pur di poter ammirare una foto osé della Ratajkowski. La crescente domanda ha evidentemente spinto i 'pirati del web' a violare il profilo iCloud della londinese. La londinese era stata vittima di una situazione analoga già nel 2014. Nello specifico all'avvenente Emily sono state oltre duecento foto bollenti della Ratajkowski.

Secondo quanto rivelato dal Daily Telegraph gli hacker hanno provato a vendere gli scatti proibiti ad Helen Wood.

La denuncia della giornalista del Daily Star

I malfattori della rete hanno provato a stuzzicare l'autrice della rubrica sulle celebrità per il Daily Star. La giornalista ha rivelato di aver ricevuto alcune foto intime della super modella. La Wood ha sottolineato di aver detto no alla proposta degli hacker. Successivamente la cronista ha denunciato l'episodio attraverso un articolo pubblicato sul tabloid britannico. La super modella ha attivato le forze dell'ordine per individuare gli autori del furto via internet. Nonostante ciò le foto osé della Ratajkowski hanno già fatto il giro del web.

Alcune sono state pubblicate nei giorni scorsi da un noto fotografo.

La foto in costume e il tweet 'pro Melania'

L'attacco degli hacker non ha frenato il desiderio della sinuosa Emily di mettersi in posa. Nelle ultime ore la venticinquenne britannica ha pubblicato su Instagram una foto in costume che ha conquistato una pioggia di like.

Da sottolineare che nei giorni scorsi la super modella era scesa in campo in difesa di Melania Trump. Alla first lady erano state rivolte pesanti invettive durante una festa. La Ratajkowski aveva attaccato attraverso un tweet una giornalista del New York Times per aver rivolto una parola pesante alla moglie del presidente degli Stati Uniti.