Venerdì 15 settembre 2017, una nuova puntata per La Prova del Cuoco di Antonella Clerici che, come ogni giorno, si prepara ad invitare in studio diversi chef per sfidarsi tra di loro su nuovi piatti, non solo della cucina italiana, ma anche internazionale. Il rinnovo dello studio e della sigla si sono rivelate delle mosse vincenti: infatti gli ascolti continuano non solo a confermare i risultati della scorsa edizione ma anche a presentare dei miglioramenti. La Prova del Cuoco, ancora una volta, si presenta come il miglior programma culinario della televisione italiana, superando anche i talent show culinari, come Masterchef della piattaforma Sky.

Sono ben 18 anni che il programma di Antonella Clerici riscuote successo in Rai, facendo compagnia a tante famiglie italiane durante l'orario di pranzo, insegnando i segreti della cucina per apportare migliorie ai piatti e quindi migliorare la loro qualità. Come ogni giorno la puntata si aprirà con una gara tra chef per decidere chi subirà la penalità nella sfida finale tra peperone e pomodoro. Successivamente in studio si susseguiranno diversi maestri di cucina per presentare nuove ricette, partendo da un primo piatto per poi concludere con un dessert. L'ultima mezz'ora sarà dedicata alla gara dei cuochi per decretare la squadra vincente.

ORE 13.30: la gara dei cuochi arriva al termine ed il giudice Gennaro Esposito decreta vincitore la squadra del peperone.

ORE 13.14: la squadra del peperone mostra fatica nella preparazione dei suoi piatti a causa della penalità di Bertoli ma continua a cucinare per portare a termine i piatti dei pansotti ripieni di canestrato e bietola con salsa alle noci e poi il trancio di ricciola con purè di peperoni.

ORE 13.07: la squadra del pomodoro presenta i suoi piatti, ovvero tagliolini con radicchio e coppa croccante e come secondo piatto galletto con crema di finocchi e nocciole.

ORE 13.00: inizia la gara dei cuochi tra la squadra del peperone e quella dei pomodori con la scelta della penalità dello chef Cristian Bertol, ovvero la preparazione della ricetta tutta a mano, senza l'utilizzo di alcun macchinario.

GELATINA DI UVA FRAGOLA - SAL DE RISO

ORE 12.58: Ricetta: preparate la gelatina di uva fragola mescolando l'uva fragola con mirtilli, zucchero, succo di uva fragola e gelatina.

Sistemate il tutto in freezer per 4 ore. Successivamente preparate la mousse mescolando in una ciotola il cioccolato al latte con crema pasticcera, latte, buccia di lime e limone, panna, gelatina e zucchero. In una teglia circolare sistemate un disco di pan di spagna alle nocciole, poi la mousse al cioccolato ed infine la gelatina di uva fragola. Preparate una glassa con cioccolato bianco, succo d'uva, zucchero e glucosio e versatela sulla torta, facendola raffreddare in frigo per 2 ore e mezza. Spennellate con cioccolato fuso le foglie d'uva e ripassate i chicchi d'uva nello zucchero. Infine sistemate il tutto sulla torta ed il dessert è servito.

ORE 12.48: Ingredienti: per la gelatina di uva fragola 1100 g di uva fragola, mirtilli neri g 100, zucchero g 100, succo di uva fragola g 600, gelatina g 10; per la mousse al cioccolato al latte lime e limone crema, crema pasticcera 80 g, latte fresco 50 g, buccia di 1/2 lime, buccia di limone 10 g, cioccolato al latte Bahibe 200 g, panna semi montata 350 g, zucchero 17.5 g , gelatina 1.8 g.

ORE 12.45: arriva il momento del pasticcere Sal De Riso per presentare la ricetta delle perle di uva fragola.

ORE 12.43: Antonella Clerici visualizza i risultati dei social e decreta come vincitore la regione Sardegna con la sua zuppa di ceci e gamberi rossi.

ORE 12.41: la sfida del campanile giunge al termine ed in studio Antonella Clerici invita il giornalista Marcello Masi per promuovere la nuova edizione del programma Rai Linea Verde.

ORE 12.39: il giudice della sfida tra regioni, Federico Quaranta, dopo aver ascoltato le ricette dei concorrenti, intrattiene i telespettatori con curiosità sugli alimenti tipici della Toscana e della Sardegna.

ORE 12.31: le regioni presentano le loro ricette: la Sardegna porta una zuppa di ceci con gamberi rossi, mentre la Toscana il piatto del tortello del primo Sole.

ORE 12.29: si rientra in studio e Antonella Clerici presenta le novità della sfida del campanile, ovvero da quest'anno il vincitore verrà decretato tramite la pagina di Facebook de La Prova del Cuoco.

ORE 12.28: Antonella Clerici manda in onda un servizio di Lorenzo Branchetti per informare i telespettatori l'inizio della sfida del campanile tra le regioni Sardegna e Toscana.

CRUDO DI ORATA - GIANFRANCO PASCUCCI

ORE 12.20: Ricetta: sfilettate l'orata, congelata prima per 48 ore. Impiattatela e conditela con alga wakame, erba cipollina, zafferano, olio, limone e pinoli.

ORE 12.18: Ingredienti: 600 g di filetto di orata, 12 pinoli, pistilli di zafferano, 1/2 limone, 2 cucchiai di olio, 1 cucchiaino erba cipollina tritata, alga wakame.

ORE 12.13: Antonella Clerici invita in studio Gianfranco Pascucci per presentare la sua nuova ricetta, crudo di orata.

LA GARA: PRIMO ROUND

ORE 12.12: la gara, dopo 10 minuti, arriva al termine e Antonella Clerici assaggia i due piatti ma, alla fine, decreta come vincitore Cristian Bertol, dando alla possibilità vincente la penalità da scegliere per la squadra avversaria.

ORE 12.06: Antonella Clerici, dopo l'ingresso in studio e i saluti al pubblico presente, dà il via alla gara Primo round tra gli chef Cristian Bertol e Ivano Ricchebono per decidere chi subirà la penalità per la gara dei cuochi a fine puntata. Il cuoco Bertol prepara un fritto maialino con pancetta e fichi mentre Ricchebono rigatoni con fichi, acciughe e crema di zucchine.

Segui la nostra pagina Facebook!