Marco Della Noce è un comico che lavorava a zelig imitando il capomeccanico della Ferrari. In tuta rossa e con il passamontagna dello stesso colore sul capo ha strappato agli italiani numerose risate e commenti d'apprezzamento. Nell'ultimo periodo, tuttavia, l'uomo dal perenne sorriso sulle labbra e dal fare esuberante e coinvolgente, sta attraversando un periodo di forte depressione causato dalla separazione dalla moglie. Le cose tra i due non andavano bene e, al momento della separazione definitiva e ufficiale, è accaduto il peggio.

Marco Della Noce vive in auto dopo la separazione ufficiale dalla moglie

Il comico è stato sfrattato di casa dalla sua abitazione di Lissone ed è stato costretto a rifugiarsi in auto per trascorrere le notti non avendo più soldi in tasca per pagarsi perfino un albergo. In un primo momento ha ricevuto l'aiuto economico e morale dei titolari del bar Real di Lissone, i quali gli hanno pagato la notte in hotel. Anche l'associazione Papà separati Lombardia sta facendo il possibile per manifestargli tutto l'appoggio possibile. Nonostante tutto, però, l'ex comico è stato costretto a vivere in auto dal momento che tutto gli è stato tolto; la casa sottratta, la partita IVA pignorata affinché pagasse gli alimenti alla ex moglie, la forte depressione in cui è piombato, gli stanno facendo vivere momenti orribili.

L'ex comico di Zelig perde il lavoro ed è piombato in una forte depressione

L'uomo si è rivolto ai servizi sociali per ottenere aiuto ed ha dichiarato: "mai avrei pensato che dopo ben trentacinque anni trascorsi a far ridere le persone mi sarei trovato a piangere per una situazione che non auguro a nessuno".

Parole colme di dolore quelle di Marco Della Noce. Il comico non ha esitato a mostrare tutta la sua disperazione e angoscia per questo momento difficile, così complicato da spingerlo anche a dover necessariamente abbandonare il lavoro.

Tale situazione, ovviamente, non giova sicuramente all'artista il quale, in questo modo, non avendo più un'entrata sicura dal punto di vista economico, non è in grado di fare fronte alle enormi spese che ha e agli alimenti da pagare alla ex moglie.

Per tale ragione è stato costretto a dormire in auto non avendo altro posto dove andare.

Il comico di Zelig che faceva da sostegno a Claudio Bisio nel corso delle trasmissioni, oggi si mostra come un uomo distrutto e depresso senza neanche più la possibilità di lavorare.

Segui la nostra pagina Facebook!