Mara Venier ha ripercorso la sua carriera televisiva nel corso di una lunga intervista rilasciata a Verissimo. Nel corso del faccia a faccia con Silvia Toffanin la veneziana ha rivelato un retroscena intimo che non ha mai riferito ai media. ‘A volte sono stata tigre per difendermi da chi ti vuole fare del male. In realtà sono molto fragile’. La conduttrice televisiva ha spiegato che ci sono state situazioni che l’hanno fatta diventare aggressiva. ‘Io non lo ero ma nel passato della mia vita c’è stato un periodo dove ho subito delle violenze molto forti da un compagno che ho avuto’. La Venier ha spiegato di aver subito aggressioni sia fisiche e psicologiche quando aveva 20 anni ed ero già mamma.

‘Da allora ho iniziato a difendermi appena vedo qualcuno più aggressivo con me’. In seguito il quarto giudice di Tu si que vales ha rivolto un appello alle donne invitandole a ribellarsi quando vengono a trovarsi in situazioni del genere. ‘Chi ti ama non si comporta in questo modo. In una vita di coppia i problemi dci possono essere ma bisogna parlare’. La sessantasettenne ha consigliato di denunciare al primo schiaffo.

'Aggressioni da un mio compagno del passato'

‘All'epoca ero molto piccola e spaventata, ero appena arrivata a Roma e non avevo il coraggio. Se mi capitasse adesso povero lui’. L’attrice ha raccontato di essere rimasta incinta a 17 anni e che si era innamorata subito dell’attore Francesco Ferraccini, scomparso di recente.

‘A me non sembrava vero che fosse interessato a me perché tutte lo volevano’. Mara ha spiegato che pensa a lui con infinita tenerezza perché è stato il suo primo amore e perché da quel flirt è nata Elisabetta. ‘Lui ha cambiato la mia vita perché ha deciso di trasferirsi a Roma perché voleva fare l’attore.

Io non ci pensavo neanche alla televisione, volevo aprire una profumeria a Venezia’. La conduttrice televisiva ha sottolineato di aver partorito senza il marito al fianco. ‘Lui è andato via la sera della nozze e l’ho rivisto alcuni mesi dopo quando ho deciso di raggiungerlo nella capitale’.

'Jerry Calà è un amico, ma era un gran put....re'

La veneta ha spiegato che con i soldi guadagnati con il primo film ha preso subito una casa in affitto a Roma dopo aver trascorso un periodo da amici. La sessantasettenne ha riferito di aver conosciuto Jerry Calà dopo aver concluso il rapporto con Pier Paolo Capponi dal quale ha avuto il secondo figlio (Paolo). ‘Jerry è stato un gran pu….iere, ne ha preso di botte da me. Già la prima sera di nozze lo trovai con una, ora è il mio più grande amico’. Mara Venier ha chiuso l’intervista parlando del suo rapporto con l’attuale marito, Nicola Carraro, e della gioia che gli ha dato la nascita del suo nipotino dopo il grande vuoto che gli ha lasciato la perdita della madre.

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!