In occasione della puntata del 12 novembre de "Le Iene", è stato mandato in onda uno scherzo realizzato nei confronti di Marco Travaglio con la complicità dei figlio del giornalista. In buona sostanza, Alessandro ha fatto credere al padre di essere stato contattato per entrare nel cast del Grande Fratello Vip. Il rapper ha anticipato a Sebastian Gazzarrini che il direttore de "Il Fatto Quotidiano" non avrebbe gradito la notizia: "Sicuramente non la prenderà bene, si arrabbierà di sicuro".

Alessandro ha deciso di preparare il padre alla notizia, disseminando una serie di indizi prima di rivelare le sue reali intenzioni.

Già nel primo "pourparler" in auto, Travaglio ha manifestato il proprio dissenso all'ipotesi della partecipazione del figlio al reality show di Canale 5: "Un artista non va in una trasmissione del genere, andresti a fare il figlio di Marco Travaglio". Il professionista ha espresso una serie di valutazioni tutt'altro che lusinghiere nei confronti della trasmissione televisiva: "È un programma fatto da ex famosetti in cerca di rilancio". Il giornalista ha sottolineato di avere espresso critiche pesanti verso una trasmissione in cui "le persone fanno notizia perché sbroccano e dicono le parolacce".

Le critiche del giornalista al reality

Per Travaglio, il gf vip è un programma al quale partecipa gente senza talento.

Nel corso della conversazione in auto con il figlio, lo scrittore ha fatto riferimento anche alla vicenda del seno scoppiato di Carmen Di Pietro. In un primo momento, il rapper ha fatto credere al padre che avrebbe detto "no" alla produzione del reality show. In seguito Alessandro, con la complicità della sorella, ha fatto pervenire un finto video di presentazione per il GF Vip.

Al momento del confronto decisivo, Travaglio ha ricordato al giovane dei suoi burrascosi trascorsi con Fininvest e Mediaset: "Hanno cercato di uccidermi per vent'anni di seguito, non mi vedranno neanche in cartolina".

Il direttore de "Il Fatto Quotidiano" ha spiegato che non sarebbe mai andato in studio a sostenerlo: "Io non vado a sporcare il mio nome e quello del mio giornale in un programma di Berlusconi.

Tu non hai idea di quello che provo nei loro confronti".

"Rocco Casalino ha partecipato al GF"

Alla fine, il giovane ha rivelato che si trattava di uno scherzo organizzato con "Le Iene". Il servizio è stato riproposto nel corso della puntata del 14 novembre della trasmissione di Italia 1. Prima di lanciare il filmato, Ilary Blasi ha replicato alle affermazioni di Travaglio nei confronti del reality show: "Vorrei ricordare al direttore che Rocco Casalino, portavoce del Movimento 5 Stelle, ha partecipato ad un'edizione del Grande Fratello". La conduttrice televisiva ha chiuso l'intervento sottolineando che per il figlio del giornalista c’è sempre un posticino nella casa.

Per restare aggiornati sulle news di Tv e gossip potete cliccare sul tasto "Segui" posto in alto, accanto alla firma dell'autore dell’articolo.

Segui la nostra pagina Facebook!