Una notizia che arriva come un fulmine a ciel sereno quella del malore che ha colpito l'inviata e di recente conduttrice del seguito programma di Mediaset "Le Iene", in onda su Italia1. Per la 39enne Nadia Toffa un malore sembra essere sopraggiunto all'interno di un albergo di Trieste, quando la giovane avrebbe addirittura perso i sensi. Subito il ricovero nell'ospedale di Cattinara di Trieste dove la conduttrice si troverebbe ora in terapia intensiva con un quadro clinico ancora tutto da valutare. A darne l'annuncio sulla pagina social anche la stessa trasmissione che con un messaggio ha confermato la notizia del malore in attesa di novità.

Una vita ricca di impegni che hanno portato negli ultimi anni Nadia Toffa a scalare le gerarchie del programma passando da inviata a conduttrice di successo oltre ad essere impegnata in altri lavori televisivi.

Tanti servizi di successo

Nel suo recente passato da inviata del programma, Nadia Toffa non è mai passata inosservata portando alla luce diverse situazioni che hanno creato dibattito nell'opinione pubblica. Dal calcio alle questioni sociali, passando per i diritti umani e gli scandali a luci rosse, tanto lavoro che ne ha fatto una delle giornaliste di punta della trasmissione. Nelle ultime settimane era salita alla ribalta grazie al servizio dedicato alle vittime di "Hoollywood", dedicato alle violenze subite durante il corso di alcuni provini da diverse attrici del mondo del cinema.

Una storia che nei giorni seguenti aveva portato alla messa in luce di uno scandalo di analoga portata anche in Italia.

La patologia

Secondo le prime voci tutte da confermare per la conduttrice si tratterebbe di un malore legato a una patologia celebrale, una prognosi tutta da verificare e per la quale i medici ancora non si sarebbero espressi in attesa di valutare l'evolversi del quadro clinico.

Un colpo non solo per il programma ma anche per i "fan" della giovane inviata che è diventata il marchio di fabbrica di un programma che nel corso degli anni ha saputo stare al passo con i tempi rinnovando non solo le tematiche trattate ma anche gli interpreti mantenendo intatto il suo successo. Nelle prossime ore, potrebbe avvenire anche un trasferimento attraverso il trasporto aereo verso l'ospedale di Milano. Il mondo della televisione si stringe attorno ad uno dei suoi simboli al momento in una situazione grave ed inaspettata.