L’insegnante più rigorosa di “Amici di Maria De Filippi” [VIDEO] non può più danzare. In effetti è da un po’ che non la si vede esibirsi sulle punte e difficilmente potrà ancora farlo. Suscitando la solidarietà e l’ammirazione dei fans, Alessandra Celentano [VIDEO] ha recentemente confessato la ragione per cui ha dovuto rinunciare così presto a danzare. Si tratta di una malattia, un’affezione ossea degenerativa di tipo artrosico che colpisce il piede, particolarmente in chi pratica sport come, appunto, la danza.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Amici di Maria

Il dramma ed il sostegno del cast

“Sindrome dell’alluce rigido”, questo il nome della malattia che ha costretto Alessandra Celentano a fare a meno dell’attività nella quale è indiscussa professionista.

Oltre al dolore atroce, la docente ha dovuto sopportare anche la frustrazione di non potersi più dedicare a quella che è sempre stata la sua passione: la danza. Ma, fortunatamente, nonostante lo scoraggiamento iniziale e il complesso iter chirurgico a cui ha dovuto sottoporsi, ha incontrato il sostegno dell’amica Maria De Filippi e il conforto dell’intero cast della trasmissione, grazie al quale ha potuto ritrovare l’ironia e l’entusiasmo nel trasmettere i suoi preziosi insegnamenti, benché non possa praticarli personalmente. Seppur nella sofferenza, infatti, la maestra Celentano non ha per nulla perso il suo rigore e la sua professionalità.

Le malattie di questo tipo, come lei stessa ha spiegato, sono purtroppo molto diffuse nell’ambiente artistico. Colpiscono frequentemente gli arti inferiori per via di un’eccessiva “usura”, muscolare ed ossea, conseguente alle posizioni innaturali a cui talvolta sono sottoposti i piedi.

Si tratta comunque di una patologia curabile, laddove si intervenga tempestivamente, cosa che, come la stessa Celentano ha ammesso, non è avvenuta nel suo caso. L’insegnante ha rivelato anzi di averne trascurato a lungo i sintomi e di essersi ridotta allo stato in cui si trova proprio per non aver preso provvedimenti immediati.

Ad un passo dal serale

Il motivo per cui lo scorso settembre ha deciso di sottoporsi a ben due interventi chirurgici non è la speranza di riprendere a danzare. La docente ha infatti confidato al settimanale “DiPiù” che l’intervento, in questi casi, non è risolutivo, ma le permette di “non avere problemi con le registrazioni di Amici.” E che, in seguito all’operazione, la situazione è certamente migliorata, ma non definitivamente: “non ho più i dolori atroci che avevo un tempo”, ma i limiti all’attività fisica permarranno per sempre. “Non posso più né correre né fare alcun tipo di attività fisica intensa. Un tempo ballavo, oggi al massimo posso ballicchiare". Ed è proprio la prospettiva del serale e la sincera vicinanza della regina della televisione italiana a darle il coraggio e la forza necessarie ad andare avanti.