Masterchef Italia 7, questa sera, giovedì 8 marzo 2018, sarà in onda con la finale della settima edizione del cooking show prodotto da Endemol Shine Italy.

Chi sono i finalisti?

A contendersi il titolo sono rimasti in 3: Alberto, 23enne micologo di Tortona, Kateryna, 23enne di origini ucraine residente a Salerno, e il giovanissimo studente marchigiano Simone di 22 anni. Chi di loro sarà il prossimo MasterChef italiano?

Alberto, determinato a vincere, aveva come obiettivo principale quello di arrivare in finale e, grazie alla crescita di cui si è reso protagonista nella masterclass, è riuscito nel suo intento [VIDEO], diventando sempre più preparato e credibile come cuoco e concorrente.

Per Kateryna il percorso è stato più arduo, poiché si è dovuta misurare con ingredienti non appartenenti alla sua tradizione, ma l'amore, il talento e la caparbietà non l'hanno fatta demordere, permettendole di conquistare la tanto agognata casacca della finale.

Simone, lo studente proveniente da un piccolo paesino delle Marche, da timido ed introverso ha tirato fuori grinta, decisione e passione. È riuscito a cambiare anche le proprie abitudini, scoprendo dei lati di sé che non sapeva di possedere, e crescendo puntata dopo puntata.

La posta in gioco

In palio, oltre al titolo di miglior cuoco amatoriale italiano, ci sono 100mila euro in gettoni d'oro e la possibilità di pubblicare un proprio libro di ricette.

Questa sera, alle 21:15 su SkyUno HD, si terrà la finale a colpi di fornello [VIDEO], con l'immancabile giuria dei "fantastici 4": la new-entry di quest'edizione Antonia Klugmann, insieme ai veterani Bruno Barbieri, Joe Bastianich e Antonino Cannavacciuolo.

Sfida stellata

Decisiva sarà la Mistery Box, incentrata sulla capacità di ripercorrere il proprio percorso con un piatto originale, che sarà seguita da un pressure test a dir poco stellare.

Infatti gli aspiranti MasterChef dovranno cimentarsi in una prova che vedrà protagoniste le pietanze di tre grandi chef: Pino Cuttaia, che vanta due stelle Michelin nel suo ristorante La Madia di Licata, in Sicilia; Anthony Genovese, chef del ristorante Il Pagliaccio di Roma, anche lui detentore di due stelle Michelin; Norbert Niederkofler, chef del ristorante St. Hubertus di San Cassiano in Val Badia, che ha all'attivo ben tre stelle Michelin.

Sfida a due

Il rush finale verterà, come di consueto, su una sfida a due con un menù degustazione. Gli aspiranti al titolo verranno sostenuti, dalla mitica balconata, dagli ex concorrenti del cooking show di casa Sky, tutti pronti a salutare e festeggiare il nuovo campione di MasterChef Italia.