Un nuovo appuntamento dedicato ad uno dei principali volti maschili della Rai: stiamo parlando del noto conduttore televisivo e doppiatore italiano Fabrizio Frizzi [VIDEO], che purtroppo è deceduto. Nei paragrafi successivi vi racconteremo chi ha annunciato la morte del protagonista della televisione italiana.

Fabrizio Frizzi morto per emorragia cerebrale

Come tutti sapete, il 23 ottobre 2017 il presentatore fabrizio frizzi era stato colpito da un’ischemia, durante la registrazione di una puntata del programma “L’Eredità [VIDEO]” e per fortuna, dopo essersi ripreso, era ritornato in televisione, precisamente a dicembre.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Anticipazioni Tv

Purtroppo il famoso conduttore stava lottando e non ce l’ha fatta, perché un’emorragia cerebrale ha messo fine alla sua vita: si tratta della presenza di un ematoma all’interno del cervello.

A dare la notizia della scomparsa dell’ex marito di Rita Dalla Chiesa intorno alle 6 del mattino sono stati i suoi familiari, con queste seguenti parole: “Grazie Fabrizio per tutto l’amore che ci hai donato”. Ci teniamo a precisare che Frizzi si è spento questa notte all’ospedale sant’Andrea di Roma, e la sua scomparsa ha sconvolto tutti, anche i palinsesti TV Rai e Mediaset. Inoltre vi comunichiamo che la camera ardente sarà allestita domani martedì 27 marzo, nella sede Rai di Viale Mazzini 14 dalle 10 alle 18, invece i funerali si terranno il 28 marzo alle ore 12 nella Chiesa degli Artisti a Piazza del Popolo.

Valeria Favorito: "Salva grazie al suo midollo osseo"

Avete capito benissimo, purtroppo se n'è andato Fabrizio Frizzi a 60 anni compiuti lo scorso 5 febbraio, ovvero un grande artista e uomo dello spettacolo che ha combattuto fino all’ultimo come un leone.

Il marito della giornalista di Sky Carlotta Mantovan, oltre ad essere diventato in quasi 40 anni di carriera televisiva uno dei volti più popolari e amati dal pubblico, ha sempre dimostrato di essere un uomo straordinario dal cuore grande, perché nel 2000 donò il suo midollo osseo ad una bambina malata di leucemia chiamata Valeria Favorito, ormai trentenne, che ha rivelato nel corso di un’intervista rilasciata all’Ansa che qualche giorno fa si era recata a Roma per chiedere al presentatore di fare il suo testimone di nozze, che aveva accettato a patto che le sue condizioni di salute glielo avrebbero concesso, e per finire la ragazza ha aggiunto di aver perso un fratello a cui teneva tantissimo. Se volete continuare a ricevere notizie sui personaggi famosi, seguite il sito Blasting News.