Cosa non ha funzionato nella prima puntata del serale di Amici 2018 [VIDEO]? È questa la domanda che continua a rimbalzare da una pagina web all'altra sia tra gli addetti ai lavori che tra i telespettatori dello storico talent show. L'esordio in prima serata, previsto per lo scorso sabato 7 aprile, si è attestato su ascolti nettamente inferiori alle aspettative: a differenza di quanto accaduto a marzo per C'è posta per te, Ballando con le stelle è stato il programma più visto della prima serata del sabato, raggiungendo 4.325.000 spettatori pari al 23.06% mentre amici si è fermato a 3.996.000 spettatori pari al 20.77% di share.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Amici di Maria

Amici 2018: deludono gli ascolti della prima puntata

Flop all'esordio per Amici 2018, che si è fermato al 20,77%, superato di tre punti percentuale da Ballando con le stelle di Milly Carlucci.

Un dato che ripete quanto accaduto nella prima puntata dello scorso anno (il programma aveva totalizzato il 20,72% di share), anche se successivamente l'interesse del pubblico era nettamente migliorato. Andranno così le cose anche in quest'ultima edizione? In attesa di capire l'evoluzione delle prossime settimane, è impossibile a questo punto chiedersi se qualcosa non abbia funzionato e per quale motivo, nonostante le tanti novità, i telespettatori abbiano deciso di girare canale, sintonizzandosi su Rai 1. Gli ospiti erano di tutto rilievo, a partire da Laura Pausini e Fabri Fibra, e anche l'apporto di Luca Tommassini ha portato quella giusta novità dal punto di vista delle scenografie. Leggendo i tanti commenti pubblicati nella pagina Facebook del talent show targato Maria De Filippi [VIDEO], è la confusione della numerosa giuria a non risultare particolarmente gradita.

E i motivi di critica non si limitano a questo.

Flop di Amici 2018: le critiche del web

Non mancano i motivi di discussione e di polemica nei vari social network dedicati ad Amici 2018. Il flop dell'esordio non sembra dunque essere un caso, soprattutto da parte di chi pensa che non sia stato concesso alle esibizioni lo spazio che avrebbero meritato. C'è chi pensa che le scenografie di Tommassini non siano state all'altezza, chi critica le eccessive discussioni tra giudici e concorrenti e chi pensa che il meccanismo troppo complesso abbia penalizzato il programma. E non mancano frecciatine alle divise, considerate dei veri e propri pigiami, o più in generale ad una trasmissione che non ha rispecchiato le aspettative della vigilia. Maria De Filippi dovrà correre quanto prima ai ripari per migliorare questa situazione?