Questi ultimi giorni sono stati caratterizzate da diverse frecciatine che hanno coinvolto protagonisti femminili e maschili della televisione pubblica e privata. Barbara D'Urso, conduttrice di primo piano [VIDEO] della rete ammiraglia Mediaset, è stata indirettamente oggetto di scherno sia da parte di Maria De Filippi, che dalla storica conduttrice di 'Detto fatto' Caterina Balivo.

Domenica scorsa, a 'Che tempo che fa' Maria De Filippi è stata intervistata dal conduttore ligure Fabio Fazio. La moglie di Maurizio Costanzo in quell'occasione, ha preso in giro la postura di alcune conduttrici Tv. Il riferimento è parso subito chiaro quando Maria De Filippi ha asserito che alcune sue colleghe si siedono sulla punta della sedia, inarcano la schiena e allungano il collo.

La stessa battuta era stata fatta da Luciana Litizzetto ospite a 'C'è posta per te' nei riguardi di Barbara D'Urso. Battuta ripresa dalla De Filippi che ha aggiunto che invece lei deve stare seduta bene per non scivolare. Barbara D'Urso è stata bersagliata anche da Caterina Balivo che durante una lezione di 'selfie' , ha asserito di non volere protendere le labbra all'esterno come fanno alcune sue colleghe. La frecciatina si rivolgeva chiaramente ai selfie che Barbara D'Urso ama postare sui social.

Frecciatine e allusioni anche nel mondo televisivo maschile

Il 13 aprile sulla Rai prenderà il via la nuova edizione della 'Corrida'. Il programma nacque in radio grazie a un'idea di Corrado che lo portò in televisione ottenendo sempre un buon successo di pubblico. Dopo la morte di Corrado la 'Corrida' tornò a essere protagonista in prima serata su Canale 5; Gerry Scotti fu al timone del noto show dal 2002 al 2009.

Nel 2011 il conduttore passò il timone a Flavio Insinna e anche in quel caso lo show ottenne buoni risultati in termini di audience. Attualmente intervistato dal settimanale 'Tv Sorrisi e Canzoni' Gerry Scotti, punzecchiato dal giornalista su una sua presunta gelosia nei confronti del nuovo presentatore della 'Corrida', ha risposto con una metafora abbastanza esplicita dichiarando: 'Chi è al volante di una Ferrari può essere geloso di una Mercedes che sostituisce gli specchietti?' Evidentemente Scotti si sente al volante della Ferrari in quanto alcune trasmissione da lui condotte hanno riscontrato un enorme successo di pubblico. La Mercedes invece rappresenta il programma 'La Corrida' che da Canale 5 è passato sulla Rai. Gerry Scotti ha anche affermato di essere certo che Carlo Conti saprà condurre al meglio il programma, anche se dalla frase è evidente che il conduttore Mediaset ritenga più importanti i programmi ascrivibili a se stesso che a quelli del collega Rai.