Carlotta Mantovan [VIDEO] è la moglie di fabrizio frizzi, il noto conduttore della Rai scomparso ormai un mese fa. Per Carlotta questo non è un periodo facile ma nonostante tutto non può buttarsi giù perché deve pensare alla figlia Stella. Per la Mantovan è arrivato il momento di effettuare la prima uscita pubblica dopo l’uscita nel giorno del funerale e con la stessa compostezza e pacatezza che da sempre l’ha contraddistinta, ha preso parte ad un evento in memoria di suo marito.

Per ricordare Fabrizio Frizzi, amici vip, parenti e persone comuni si sono ritrovate a giocare una partita di basket, lo sport praticato e amato proprio dal conduttore.

A prendere parte alla partita c’è stato Flavio Insinna che non è riuscito a trattenere le lacrime nel ricordarlo. Massimo Giletti, Paolo Belli, Federico Moccia, Valerio Solarino, Alessio Bernabei e Milly Carlucci che si definisce una “sorella” e che pochi giorni la celebrazione delle esequie religiose aveva rivolto un appello ai vertici della rete ammiraglia di far entrare nella grande famiglia della Rai, Carlotta Mantovan [VIDEO], visto che è una bravissima giornalista. Inoltre, all’evento era presente anche Valeria Favorito che in passato ha ricevuto il midollo osseo da Frizzi. A prendere parte all’evento, inoltre, c’erano tante associazioni di beneficenza ed il fratello di Fabrizio.

Evento sportivo dedicato a Fabrizio Frizzi

Per celebrare un mese dalla scomparsa di Fabrizio Frizzi, è stato organizzato un evento sportivo.

Uno dei momenti più toccanti è stato quando alla moglie Carlotta Mantovan è stata donata una maglia da basket con su scritto il cognome del conduttore. Inoltre alla signora Mantovan è stata donata anche una scultura dei Gemelli Franchi. La cerimonia benefica si è svolta nell’assoluto riserbo e, secondo quanto immortalato dalle telecamere del settimanale Chi, una delle cose che è stato sottolineato è stato il comportamento della vedova. Per tutta la partita, infatt,i Carlotta Mantovan ha cercato di sfoderare un sorriso sul volto, anche se timido. Anche nel giorno del funerale Carlotta aveva dimostrato di affrontare la tragedia in modo silenzioso è composto, tanto che aveva affidato le sue parole di ringraziamento alle persone presenti, al parrocco che aveva celebrato le esequie nella Chiesa degli Artisti. D’altronde Fabrizio Frizzi avrebbe voluta vederla sempre col sorriso stampato sul volto, ci auguriamo che riesca a trovare un po’ di serenità al più presto.