Sono passati pochi mesi dalla morte di Fabrizio Frizzi, ma ad oggi il conduttore non è stato dimenticato dal pubblico e dalla Rai. Proprio in questi ultimi giorni la tv di Stato ha deciso di introdurre all'interno della propria squadra di lavoro la moglie di Fabrizio Frizzi, Carlotta Mantovan, brava giornalista che negli anni passati ha lavorato sui canali Sky. A partire dalla prossima stagione televisiva, Carlotta Mantovan avrà un doppio impegno sulle reti Rai, tra cui la presenza fissa al programma Portobello condotto da Antonella Clerici.

Portobello, nel cast anche la moglie di Fabrizio Frizzi

Stando alle anticipazioni riportate in queste ore in anteprima sul sito web TvBlog.it, la moglie di Fabrizio Frizzi sarà una delle protagonista del revival di Portobello, lo storico show condotto da Enzo Tortora, che dal 27 ottobre ritornerà in onda su Raiuno con la conduzione della Clerici, la quale quest'anno si dedicherà solo al prime time lasciando la conduzione de La prova del cuoco ad Elisa Isoardi.

La bella Carlotta svolgerà il ruolo che nelle passate edizioni di Portobello era stato di Renèè Longarini, l'indimenticata coordinatrice del 'Centralone' del mercatino del venerdì sera. E così la giovane Carlotta a partire da ottobre sarà la nuova coordinatrice del centralone di Portobello: la moglie di Frizzi avrà il compito di raccogliere tutte le telefonate che arriveranno in diretta nel corso della trasmissione e di filtrarle per poi passarle alla padrona di casa, ma anche monitorare i vari interventi e i commenti del pubblico social che seguirà lo show di Raiuno.

Carlotta Mantovan lavorerà anche su Raitre

Ma questo non sarà l'unico impegno di Carlotta Mantovan sulle reti Rai a partire dalla prossima stagione televisiva 2018-2019. Le anticipazioni di questi giorni, infatti, rivelano che la donna farà parte anche del cast di 'Tuttasalute', la trasmissione del mattino di Raitre condotta da Michele Mirabella.

In questo caso, però, la vedova di Frizzi lavorerà dietro le quinte, all'interno della redazione del programma.

Un vero e proprio riconoscimento da parte della Rai nei confronti di uno dei volti più amati e stimati dal pubblico. Fabrizio Frizzi, infatti, è rimasto nel cuore degli Italiani, ancora oggi increduli per la sua morte improvvisa e fulminea.

E la Rai, per omaggiarlo nel migliore dei modi, ha anche scelto di dedicargli gli studi televisivi della Dear che, dallo scorso 5 luglio, sono diventati gli Studi Rai Fabrizio Frizzi.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!