A distanza di poche ore dal live irradiato on line e seguito da centinaia di migliaia di persone con il quale ha presentato il suo nuovo album “Queen”, arriva una pesante tegola legale per Nicki Minaj, rapper tra le più affermate, trasgressive e controverse del panorama mondiale. La rapper è stata accusata di aggressione dal suo ex compagno, Safaree Samuels, anche lui rapper di successo e autore di “Love and Hip Hop”: la denuncia sarebbe stata presentata martedì dopo una violenta discussione tra i due al termine della quale Nicki avrebbe colpito al volto Samuels ferendolo e procurandogli un taglio. Ovviamente come spesso accade nella vita pubblica di questo genere di superstar tutto è immediatamente diventato social: Samuels ha pubblicato un tweet nel quale parla di una discussione finita in rissa, di essere finito in barella e di essersi limitato a una denuncia mitigando il racconto se no la sua ex sarebbe finita in galera.

La replica di Nicki non si è fatta attendere: “Mi rubi le carte di credito, la macchina e vai a mentire davanti alla polizia? Sei venuto in lacrime davanti a casa mia pregandomi di portarti agli European Music Award”. E il messaggio finisce con la rapper che dà del fantoccio all’ex fidanzato.

Dalla lite sui social al tribunale

E si potrebbe continuare perché con slang più o meno espliciti e un linguaggio piuttosto diretto gli insulti via social sono continuati per tutta la giornata di martedì provocando immediatamente la reazione dei fan che si sono indiscutibilmente schiarati dalla parte della Minaj anche perché il peso specifico dei due in termine di popolarità e di vendite pende decisamente dalla parte di lei.

Nicki ha ritwittato e risposto a diversi fan ringraziandoli per il supporto e la vicinanza: a Samuels sono arrivate anche alcune minacce. Ma ora certamente tutto finirà in tribunale.

I rapporti tra i due dopo quasi dodici anni di convivenza erano tesi da tempo. Molti tuttavia pensano che anche questa sia una forte trovata pubblicitaria per promuovere sia il disco di lei che è appena uscito, ieri è stato messo in condivisione il video di Ganja Burn”, che quello di lui che dovrebbe arrivare tra alcune settimane.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Gossip Rap

Nel frattempo per farsi nuovi amici Nicki ha stretto una forte alleanza con Drake, il rapper canadese autore di “In My Feelings” che è alla n.1 della classifica americana dei singoli e sta polverizzado di visualizzazioni You Tube: Drake ha fatto una comparsata durante “Barbie Dream” nel concerto di presentazione del disco di Nicki che poi davanti ai giornalisti lo ha difeso dalle accuse di essere solo un bel ragazzo che rappa versi di altri.

Immediatamente sono partite le ipotesi di relazione sentimentale tra i due, subito smentite da entrambi.

La cosa bizzarra è che la giunonica artista 35enne è riuscita a coinvolgere Drake proprio sulla sua canzone più discussa, quella nella quale ironizza in modo molto pesanti sulle capacità amatorie di alcuni suoi colleghi uomini tra i quali lo stesso rapper canadese che evidentemente ha deciso di prenderla con spirito. Tutto quanto fa spettacolo...

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto