Il nome della Rosa, la Serie TV ispirata al famoso romanzo di Umberto Eco dall'omonimo nome, andrà in onda con la sua ultima puntata lunedì 25 marzo in prima serata su Rai Uno.

La serie televisiva, diretta da Giacomo Battiato e con attore principale John Turturro, nei panni del monaco Guglielmo da Baskerville, nella terza puntata andata in onda lunedì 18 marzo ha subito un calo degli ascolti rispetto alle puntate precedenti, arrivando a 3,9 milioni di telespettatori, un calo evidente rispetto ai 6,5 milioni della prima puntata e ai 4,7 milioni della seconda puntata.

Pubblicità
Pubblicità

Nonostante ci si aspettasse un maggiore share, la serie andrà in onda, accompagnata da tutti i suoi misteri irrisolti, fino alla sua quarta e ultima puntata.

La quarta puntata de 'Il nome della rosa'

Secondo le anticipazioni della prossima puntata de "Il nome della rosa", l'arresto e le successive torture perpetrate ai danni di Remigio per l'omicidio di Severino permetteranno a Bernardo di concludere a suo favore la disputa, ancora in corso, tra i francescani, che vorrebbero il Papa rinunciasse alle sue ricchezze, e gli emissari papali, che ritengono i francescani degli eretici.

Il nome della Rosa: ultima puntata il 25 marzo
Il nome della Rosa: ultima puntata il 25 marzo

Mentre Bernardo accusa Remigio non solo dell'omicidio di Severino, ma anche di altri delitti avvenuti in passato nell'abbazia, Malachia riesce a impossessarsi nuovamente del libro e riportarlo nella biblioteca.

Salvatore, che è torturato dall'Inquisizione, decide di testimoniare contro Remigio mentre quest'ultimo, distrutto fisicamente e psicologicamente dalle sevizie ricevute durante l'incarcerazione, decide di confessare, mentendo, di essere lui l'assassino.Tale confessione porterà l'ex dolciniano a essere condannato al rogo insieme alla ragazza occitana, accusata di stregoneria.

Pubblicità

Malachia muore durante la messa

Mentre Adso scopre il destino dell'amata ragazza occitana e chiede aiuto all'amico Guglielmo per salvarla, Anna tenta di liberare i due prigionieri, ma desiste dopo la confessione da parte di Remigio del suo tradimento nei confronti dei genitori della ragazza.

Guglielmo parla con Bernardo e gli chiede di non mandare al rogo l'innamorata di Adso e, benché sembri che Gui si sia convinto a liberarla, in realtà presto si scopre che il suo è solo un inganno ai danni di Guglielmo, infatti, la ragazza verrà uccisa comunque all'alba dell'indomani mattina.

Nel frattempo un colpo di scena avviene all'abbazia: durante la messa Malachia collassa a terra e muore.

I francescani decidono quindi di lasciare l'abbazia e partire alla volta di Avignone per chiedere udienza al Papa, ma Guglielmo, che era stato invitato ad andare con loro, rifiuta l'offerta: è intenzionato a scoprire i misteri che avvolgono le uccisioni dei monaci.

Clicca per leggere la news e guarda il video