Game of Thrones è un fenomeno mondiale ed influenza addirittura la scelte dei neo-genitori. La Social Security Administration, ufficio anagrafe e previdenza sociale statunitense, ha infatti reso noto che nel 2018 è stato un autentico boom di neonati chiamati come alcuni protagonisti della fortunata serie tv. I nomi più gettonati sono Arya e Khaleesi, il primo in particolare, mentre ci sono coloro che scelgono il nome 'Winter' ispirandosi al primo episodio della serie.

Non poteva mancare Daenerys, anche se l'ultimo episodio andato in onda nel quale il personaggio interpretato da Emilia Clarke ha dato luogo a lampi di autentica follia, ha fatto scendere improvvisamente le sue quotazioni.

Arya nella top 100 dei nomi femminili dati ai nuovi nati negli USA

Arya, ispirato ovviamente ad Arya Stark, è dunque il nome preferito dai novelli genitori. Si trova attualmente tra i primi 100 nomi femminili scelti negli USA per i neonati.

Un fenomeno iniziato nel 2011, quando è partita la serie, con una crescita esponenziale lo scorso anno. Arya Stark è un personaggio che piace, la ragazzina audace che dopo aver perso il padre si trasforma in una spietata killer animata dalla sete di vendetta.

Winter is coming

Il crescendo di nomi ispirati al Trono di Spade viene riportato sul New York Times che intervista anche alcune coppie. Una donna ha raccontato al noto quotidiano della Grande Mela che, insieme al marito, ha deciso di chiamare la figlia 'Winter' in onore allo storico primo episodio della serie, 'Winter is coming'.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Il Trono Di Spade

Racconta di aver visto una puntata di Game of Thrones al primo appuntamento con l'uomo che sarebbe diventato suo marito e di aver fatto con lui il viaggio di nozze in Islanda, praticamente un tour di siti dove è stata girata la serie. "Il nome scelto per nostra figlia è Winter, non poteva che chiamarsi così".

Khaleesi e Daenerys

Nel linguaggio del mondo di Game of Thrones, Khaleesi significa 'regina' ed è uno dei tanti appellativi con cui è chiamata Daenerys.

In molti, forse per la musicalità (suona decisamente bene, ndr) hanno preferito l'appellativo al nome reale del personaggio e lo dimostrano i dati della Social Security Administration che lo danno nella top 500 dei nomi dati ai neonati nel corso del 2018. Ci sono anche bambine chiamate Daenerys, ma risulta meno frequente. Fermo restando che l'ultimo episodio della serie andato in onda ha generato una protesta di massa tra i fan della serie ed incrinato in qualche modo l'immagine dell'eroina che era stata anche definita un 'simbolo femminista'.

Daenerys che impazzisce per la rabbia e che lancia un attacco ad un'intera città, devastandola con il fuoco, non è piaciuta. Anzi, per i fan è quasi un caso di 'lesa maestà' se consideriamo che il Washington Post riporta una curiosa notizia. Circa 3.500 famiglie, infatti, si sono pentite dopo la puntata di aver dato alla propria bambina il nome della Targaryen ed anche l'appellativo Khaleesi. Non sono gli unici nomi che, negli ultimi anni, l'anagrafe americana ha ricevuto in dote dal Trono di Spade: ci sono, infatti, anche Yara, Tyrion, Jorah, Sansa e Theon.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto