Italia’s Got Talent, il talent show televisivo in onda sui canali della rete Sky, finalmente torna - per la seconda volta - nella città irpina di Avellino. La troupe tra poche settimane sbarcherà nel capoluogo avellinese, dopo lo straordinario successo di pubblico ottenuto già tre anni or sono, nell'ottobre del 2016. In via del tutto eccezionale - perché generalmente le riprese del programma televisivo si svolgono nelle città di Roma e Milano - i giudici di IGT saranno ad Avellino da venerdì 6 a domenica 8 settembre 2019 presso il Teatro Gesualdo in Piazza Castello. Per l'occasione, al massimo teatro irpino saranno registrate ben sei puntate di audizioni che poi saranno trasmesse su Sky Uno e TV Otto nei mesi di gennaio e febbraio 2020.

Alla conduzione del programma, se è vero il detto "squadra che vince non si cambia", è stata riconfermata Lodovica Comello, attrice e conduttrice tv già volto noto nei panni del personaggio di Valentina nella celebre soap opera argentina Violetta.

Il programma

Una super giuria composta da Claudio Bisio, Mara Maionchi, Federica Pellegrini e Frank Matano (youtuber di successo e attore comico italiano, che torna a vestire i panni del giudice di 'Italia's Got Talent per il quinto anno consecutivo), valuteranno i talenti campani. Le registrazioni televisive avranno luogo - per ogni giornata - in due turni, quello pomeridiano a partire dalle ore 14:00 e sino alle ore 19:00 e quello serale a partire dalle ore 20:00 sino alle ore 23:00.

E' richiesta al gentile pubblico la permanenza per l'intera durata del turno prescelto, in quanto - per esigenze televisive - non sarà possibile abbandonare la sala prima degli orari indicati.

Il divertente format televisivo dedicato ai talenti italiani, giunto quest'anno alla sua nona edizione, permette ai partecipanti di mettere in mostra le loro abilità nel campo della musica, della danza, del canto e di ogni altra forma artistica esistente.

Norme per i minorenni

L'invito a partecipare come pubblico ad IGT 2019 è aperto anche ai minorenni, purché abbiano compiuto almeno 14 anni di età. Essi dovranno essere accompagnati da almeno un genitore oppure da una persona maggiorenne delegata dai genitori, che dovranno firmare una liberatoria per i diritti d'immagine e il trattamento dei dati personali e per dare il consenso alle registrazioni video.

Per partecipare come pubblico allo spettacolo televisivo sarà organizzato un pullman con partenza da Nola (Piazza D’Armi, ore 18:30). Rientro previsto intorno alle ore 00:30 circa.

Segui la nostra pagina Facebook!