La penultima giornata dell'edizione numero 76 della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia 2019 si è conclusa. Oggi, sabato 7 settembre si conosceranno i vincitori a partire dalle ore: 18.00 in diretta dal Lido dove avverrà la Cerimonia di Premiazione.

E' possibile seguire la diretta a partire dalle ore: 18.45 su RaiMovie. La premiazione sarà condotta dalla madrina del Festival, Alessandra Mastronardi, nella sala Grande del Palazzo del Cinema.

Ecco il programma della giornata di oggi:

Tutti i premi ufficiali:

Diretta Biennale di Venezia 2019

22.10 Le parole di Luca Marinelli

Luca Marinelli dice: 'Martin Eden è stato un progetto bellissimo.

Eravamo tutti insieme sotto la guida e la visione di Pietro Marcello, il suo mondo è così potente che mi ha permesso di percorrerlo con facilità'.

20.50 Conferenza stampa della giuria e dei vincitori

20.36 Parla Paolo Baratta

'Chiudiamo Venezia 76: una Mostra punto di riferimento del cinema mondiale, capace di dilatare lo sguardo oltre i confini dei generi mantenendo alta la qualità, una Mostra che segna un record di partecipazione'

20.29 Il vincitore del Leone d'oro della 76esima Mostra del Cinema di Venezia e' Joker, per la regia di Todd Phillips

20.29 LEONE D’ARGENTO - Gran Premio della Giuria

20.20 Premio per la Migliore Regia

20.21 Ariana Ascaride alza la Coppa Volpi come migliore attrice

20.16 COPPA VOLPI per il migliore attore

20.09 Premio per la Migliore Sceneggiatura

20.06 Premio Speciale della Giuria

20.02 Premio Marcello Mastroianni a un giovane attore emergente

19.57 Premio Orizzonti per il Miglior Film

19.55 Premio per la Migliore Regia

19.52 Premio Speciale della Giuria Orizzonti

19.48 Premio Orizzonti per la Migliore Attrice

19.46 Premio Orizzonti per il Migliore Attore

19.40 Premio Orizzonti per il Miglior Cortometraggio

19.34 Leone del Futuro - Premio Venezia Opera Prima (Luigi De Laurentiis)

19.29 Gran Premio della Giuria per la Migliore Opera VR Immersiva

19.26 Premio Migliore Esperienza VR Immersiva per Contenuto Interattivo

19.22 Premio Migliore Storia VR Immersiva per Contenuto Lineare

19.15 Premio Venezia Classici per il Miglior Documentario sul Cinema

19.13 Premio Venezia Classici per il Miglior Film Restaurato

19.00 La madrina Alessandra Mastronardi apre la Cerimonia di Apertura con un discorso commovente

18.58 Nell’attesa di sapere i vincitori dei premi ufficiali di Venezia 2019, eccovi quelli già assegnati

Settimana della Critica: Gran Premio e Premio del pubblico a All This Victory di Ahmad Ghossein

Premi Francesco Pasinetti: Il sindaco del rione Sanità di Mario Martone.

Premi ai protagonisti del film Francesdco Di Leva e Massimiliano Gallo. Miglior attrice italiana: Valeria Golino. Premio speciale a Citizen Rosi di Carolina Rosi e Didi Gnocchi

Leoncino d’Oro di Agis Scuola: Il sindaco del Rione sanità di Mario Martone. Segnalazione Unicef a The Painted Bird di Vaclav Marhoul

Filming Italy Award: American Skin di Nate Parker

Premio Carlo Lizzani: Nevia di Nunzia De Stefano

Premio Pellicola d’Oro: Emiliano Novelli come Miglior maestro d’armi per Martin Eden. Gabriella LoFaro come Miglior costumista teatrale per Martin Eden.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Concerti E Music Festival Cinema

Ettore Abate come miglior capoelettrcista per Il sindaco del rione Sanità

Giornate degli autori. Premio del pubblico a Un divan à Tunis. GdA Director’sAwrad a La Llrona.

Premio ARCA CinemaGiovani: Ema di Pablo Larrain

Queer Lion Award: El principe di Sebastian Munoz

18.57 Mancano pochi minuti, intanto ecco Emmanuelle Seigner sul Red Carpet dell'ultima giornata del Festival di Venezia.

18.30 Il presidente della giuria del Festival di Venezia 2019 Emir Kusturica si prepara per l'ultimo verdetto

18.27 Sta per iniziare la Cerimonia di Premiazione

18.10 Arriva Alessandra Mastronardi e si prepara per presentare la serata finale del Festival

17.40 La Rai, che segue in diretta streaming la Mostra di Venezia, ha comunicato i suoi numeri

16.45 Proiezione di Tutto il mio Folle Amore

Al Palabiennale viene programmato Tutto il Mio Folle Amore di Gabriele Salvatores.

Sono passati sedici anni dal giorno in cui Vincent è nato e non sono stati anni facili per nessuno. Né per Vincent, immerso in un mondo tutto suo, né per sua madre Elena e per il suo compagno Mario, che lo ha adottato.Willi, che voleva fare il cantante, senza orario e senza bandiera, è il padre naturale del ragazzo; una sera qualsiasi trova finalmente il coraggio di andare a conoscere quel figlio che non ha mai visto e scopre che non è come se lo immaginava. Non può sapere che quel piccolo gesto di responsabilità è solo l’inizio di una grande avventura, che porterà padre e figlio ad avvicinarsi, conoscersi e volersi bene, durante un viaggio in cui avranno modo di scoprirsi a vicenda, fuori dagli schemi, in maniera istintiva.

E anche Elena e Mario, che si sono messi all’inseguimento del figlio, riusciranno a dirsi quello che, forse, non si erano mai detti.“Ora capisco cosa cercavi di dirmi e quanto soffrivi sapendo di avere ragione. [...] Ma avrei potuto dirti, Vincent, che questo mondo non è adatto a uno così bello come te”. (Don McLean, Vincent).

16.30 Proiezione di altri film fuori concorso.

Dalla Sala Darsena, in proiezione, Roger Water Us + Them. Dalla Sala Giardino in programmazione Sh_t Happens, Le Coup Des Larmes, Kingdom Come, Darling, Give Up The Ghost, Fiebre Austral, Guo4.

15.39 Le immagini della conferenza stampa di 'The Burnt Orange Heresy' di Giuseppe Capotondi con Mick Jagger e Donald Sutherland.

15.00 Le immagini del 10° giorno della Biennale di Venezia

In attesa di scoprire le premiazioni, la Biennale di Venezia 2019 ci regala delle scene meravigliose della decima giornata, ieri 6 settembre 2019, della 76^ Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia.

14.20 Parla Giuseppe Capotondi per The Burnt Orane Heresy

14.14 Proiezione di Zumiriki

Nella Palabliennale viene proiettato Zumiiriki di Oskar Alegria.

È possibile esplorare lo stesso ricordo due volte? Il regista ha costruito una capanna sulle sponde isolate di un fiume, proprio di fronte all’isola della sua infanzia inghiottita dall’acqua in seguito alla costruzione di una diga. Lo scopo era ritornare in quel luogo, diventato invisibile. Solo gli alberi dell’isola dove aveva giocato si ergevano stoicamente in mezzo all’acqua, come gli alberi di una barca giocattolo rotta; l’aria era il solo spazio rimasto, l’ultima traccia di un passato ancora da conquistare. Il film è il diario di un naufrago che si aggira tra i ricordi: quattro mesi di un’esperienza stile Walden in un paradiso perduto con due galline, un piccolo orto e un orologio fermatosi per sempre alle 11.36 e 23 secondi.

14.00 Conferenza stampa del film THE BURNT ORANGE HERESY (Fuori Concorso)

14.00 Proiezione Morae (Sabbia), Pianeta in Mare, Delphine

Dalla Sala Giardino viene proiettato Morae di Kyungrae Kim. Sungmin e Mirae fanno un viaggio nella provincia di Gangwon.

Nella sala Darsena, invece, viene proiettato fuori concordo Il Pianeta in Mare di Andrea Segre.

Nella Sala Giardino, ancora, ci sarà poi Delphine di Chloé Robichaud. Ancora, le proiezioni in corso sono Supereroi senza Superpoteri, Caes que ladram aos passaros, Nach zwei Stunden Waren Zehn Minuten Vergangen, Condor, The Diver, Roqaia.

12.15 Orizzonti presenta Hava, Maryam, Ayesha

Tre donne afgane di diversa estrazione sociale, residenti a Kabul, devono affrontare una grande sfida nelle loro vite. Hava, una donna legata alle tradizioni, incinta, della quale non importa niente a nessuno, vive con i suoceri. La sua unica gioia consiste nel parlare con il bambino che ha in grembo. Maryam, una colta giornalista televisiva, sta per divorziare dal marito infedele, il quale scopre che è incinta. Ayesha, una ragazza di diciotto anni, accetta di sposare il cugino, poiché il ragazzo che l’ha messa incinta è scomparso dopo aver saputo della sua gravidanza.

Deve pertanto trovare un dottore per abortire e ritrovare la verginità. Per la prima volta, ciascuna di loro deve risolvere il proprio problema da sola.

11.30 Proiezione Mal Ensam: Ein Tag Mit Dem Filmemacher Edgar Reitz

Dalla Sala Volpi viene proiettato Mal Ensam: Ein Tag Mit Dem Filmemacher Edgar Reitz. L'autrice del film accompagna il regista Edgar Reitz attraverso la sua vita quotidiana e il suo lavoro creativo per un giorno.

09.30 Proiezione Eyes Wide Shut

Dalla Sala Giardino viene proiettato Eyes Wide Shut, un film del 1999 prodotto, co-scritto e diretto da Stanley Kubrick, qui al suo ultimo lavoro come regista.

È anche l'ultima pellicola girata insieme dalla coppia Nicole Kidman e Tom Cruise.

Tratto dal romanzo Doppio sogno di Arthur Schnitzler, il film uscì postumo negli Stati Uniti d'America il 16 luglio 1999 e fu presentato in anteprima europea alla 56^ Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia il 1º settembre 1999.

09.30 Proiezione Never Just a Dream

Dalla Sala Giardino viene proiettato Never Just a Dream: Stanley Kubrick and Eyes Wide Shut, l’inedito documentario di Matt Wells che racconta la nascita e la realizzazione dell'ultimo capolavoro di un cineasta monumentale.

09.00 Proiezione Le Passage Su Rhin (Il Passaggio del Reno)

Dalla Sala Volpi viene proiettato Le Passage su Rhin di André Cayatte del 1960.

Durante la seconda guerra mondiale, due prigionieri francesi sono inviati come braccianti in un villaggio tedesco.

09.00 Venezia 76, red carpet occupato dal movimento «No Grandi Navi»: a rischio la cerimonia di premiazione

E' stato occupato dal comitato che si batte per tenere le grandi navi fuori dalla laguna. Circa duecento militanti del Comitato No Grandi Navi — che già venerdì avevano sfilato per le vie del Lido — hanno sfondato all’alba una delle barriere di ingresso all’area della Mostra del Cinema di Venezia e hanno occupato il red carpet del Palazzo del Cinema.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto