Manca poco al debutto della seconda stagione di Rosy Abate, la serie spin-off di Squadra Antimafia incentrata sul personaggio interpretato da Giulia Michelini. L'amatissimo alter-ego dell'attrice è pronta a tornare in prima visione su Canale 5 con cinque nuovi episodi che vedono ancora una volta protagonista la 'regina di Palermo'. Il 18 e il 20 settembre andranno in onda i primi due appuntamenti e, secondo le anticipazioni, il pubblico assisterà ad un nuovo adrenalinico capitolo.

Esso ripartirà con un salto temporale di sei anni durante i quali Rosy ha scontato la sua pena in carcere, mentre Leonardo è cresciuto in una casa famiglia nella città di Napoli. La donna ritroverà il figlio cambiato, un adolescente pieno di rabbia che instaurerà un rapporto paterno con il boss della camorra Antonio Costello. Mentre da una parte Rosy si troverà in conflitto col figlio perchè vorrebbe allontanarlo dalla strada della criminalità, dall'altra la protagonista avrà nuovamente a che fare con la sorellastra Regina, la madre adottiva di Leonardo che non si è ancora arresa alla perdita del figlio.

Sono entrambe forti e cariche di risentimento, specialmente Regina.

Stando alle dichiarazioni rilasciate a Spy dall'attrice Paola Michelini (sorella di Giulia, che nella serie ne interpreta l'antagonista), nel corso della seconda stagione lo scontro tra le due sarà inevitabile ma "il rapporto tra Regina e Rosy, a un certo punto, prenderà un'altra piega. Una piega totalmente inaspettata".

Rosy Abate 2, anticipazioni: il rapporto con Regina prenderà una piega inaspettata

La fortunata serie prodotta da Taodue non smetterà di stupire il pubblico, non solo per le situazioni ricce di azione ma anche per i rapporti umani tra i personaggi che saranno protagonisti di emozionanti confronti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV Anticipazioni Tv

Al centro della trama ci sarà il legame madre-figlio tra Rosy e il giovane Leonardo, non più tenero bambino ma adolescente irrequieto e fortemente attratto dal mondo criminale. Un altro importante rapporto sarà quello tra l'ex mafiosa e Regina, la madre adottiva di Leonardo che ha perso ogni diritto sul figlio al termine della prima stagione. Quest'ultima vorrà vendicarsi di Rosy perchè la ritiene responsabile per ciò che è accaduto e che l'ha privata del figlio.

In un'intervista rilasciata al settimanale Spy, Paola Michelini - che interpreta Regina - non ha rivelato grandi anticipazioni sui nuovi episodi ma l'attrice ha dichiarato che ad un certo punto della storia il rapporto tra il suo personaggio e quello di Rosy Abate subirà un cambiamento e prenderà una piega che ha definito "totalmente inaspettata". Le due donne, che hanno in comune l'obiettivo di salvare Leonardo, potrebbero addirittura allearsi per il bene del ragazzo.

Rosy Abate 2: il difficile rapporto con il figlio Leonardo

Nella seconda stagione di Rosy Abate la protagonista ha scontato sei anni di carcere e, una volta fuori, il suo primo pensiero sarà ritrovare il figlio e poter finalmente fare la madre. La situazione però non sarà affatto semplice. Inizialmente il rapporto tra i due sarà caratterizzato da diffidenza e risentimento, che il ragazzo prova dopo i sei anni trascorsi senza la madre.

Rosy si scontrerà con il figlio perchè vuole che si allontani dalla strada sbagliata che lei ha già percorso e, quando sarà inevitabile, lotterà per difenderlo e sarà pronta a tutto.

Rosy Abate si trasformerà da criminale a madre coraggio, ma ad un certo punto dovrà rimettersi in gioco e tornare ad essere la 'regina di Palermo' per sfidare la camorra e salvare Leonardo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto